htAlberto Martini: inquietudine e risvegliotp://www.okarte.it
Chiusura 24/02/2017
di Marta Lock
La Galleria Blu di Milano dedica un’interessante retrospettiva a uno dei maggiori esponenti, o per meglio dire precursori, del Surrealismo italiano: Alberto Martini. L’artista, nato in provincia di Treviso da madre nobile e da padre pittore naturalista e insegnante di disegno, manifesta sin da subito un talento innegabile nell’arte figurativa e in particolare nella grafica, cimentandosi soprattutto nei piccoli formati.
via Senato 18, Milano mappa
Inaugurazione 13/12/2016
 
La Galleria Blu di Milano dedica un’interessante retrospettiva a uno dei maggiori esponenti, o per meglio dire precursori, del Surrealismo italiano: Alberto Martini. L’artista, nato in provincia di Treviso da madre nobile e da padre pittore naturalista e insegnante di disegno, manifesta sin da subito un talento innegabile nell’arte figurativa e in particolare nella grafica, cimentandosi soprattutto nei piccoli formati utilizzando matite grasse ma anche oli, acquarelli e tempere.

Ancora ragazzo, dopo essere già stato notato e aver realizzato apprezzate illustrazioni ispirate a testi letterari, sia italiani che europei, viene in contatto con i maestri tedeschi, belgi e con il Simbolismo europeo che costituiranno la sua formazione e la sua fonte di ispirazione per anticipare le atmosfere tra sogno e realtà, tra incubo e visione, tra mistero ed esigenza di luce che caratterizzeranno più avanti le tematiche surrealiste. Le sue opere sono un viaggio all’interno di sé, degli enigmi dell’umanità, delle inquietudini provocate dall’incertezza e la debolezza dell’essere umano, da quell’incapacità di trovare la luce perché irrimediabilmente attratto dall’ombra, dal buio, calamitato verso i demoni dell’anima che non riesce a far tacere.

Tantissime le illustrazioni in china su carta o cartone, materiale e superfici prediletti da Martini, presenti nella personale della Galleria Blu, che sottolineano quanto importante, nel corso del suo cammino artistico, sia stato il legame con la letteratura e la musica europea dell’epoca – disegna episodi delle opere di Wagner, Strauss, Eschilo, Wilde, Rimbaud, Baudelaire, solo per citarne alcuni -. Ma anche numerosi oli su tela testimoni di una fase più chiara, più luminosa, più onirica che non legata all’incubo che invece caratterizza i disegni: a questa fase appartengono dipinti come “L’uomo oceanico”, “La danzatrice”, dove la luce sembra confondere, ispirare interrogativi, far desiderare all’anima di uscire da quel buio in cui è stata immersa ma al tempo stesso delinea una nuova speranza, la ricerca di un nuovo equilibrio tra bene e male, tra positivo e negativo in cui, finalmente, vince il chiarore.

La mostra sarà visitabile fino al 24 febbraio ed è un’occasione imperdibile per conoscere un artista che ha anticipato i tempi, un illuminato che ha fatto della sinergia tra varie espressioni artistiche la base del proprio lavoro, un visionario che ha lasciato intravedere ciò che qualche anno dopo sarebbe diventato un vero e proprio movimento, il Surrealismo che tutti conosciamo.

ALBERTO MARTINI: TRA VISIONE E SOGNO
Galleria Blu
via Senato 18, Milano
dal 13 dicembre al 24 febbraio 2017

ORARI
dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.30
e dalle 15.30 alle 19.00
sabato dalle 15.30 alle 19.00

Ingresso gratuito

CONTATTI
Tel.: 02-76022404
galleriablu@fastwebnet.it
www.galleriablu.com

I Video di OK ARTE, le note d'arte del critico Raimondo Raimondi

Raimondo Raimondi: Il premio OK ARTE Raimondo Raimondi: Il premio OK ARTE
Video - Deborah Valenti: Ritratto di una Lei - nota del critico Raimondi Raimond... Video - Deborah Valenti: Ritratto di una Lei - nota del critico Raimondi Raimond...
Cosa è l'arte - n.2 - note d'arte del critico Raimondi Raimondi Cosa è l'arte - n.2 - note d'arte del critico Raimondi Raimondi
Video -Salvatore Accolla - nota del critico Raimondi Raimondi Video -Salvatore Accolla - nota del critico Raimondi Raimondi
Caravaggio misterioso. Due studiosi d’arte indagano sul mistero dell’angelo perd... Caravaggio misterioso. Due studiosi d’arte indagano sul mistero dell’angelo perd...
Bottega Brera, il primo museum shop d’Italia Bottega Brera, il primo museum shop d’Italia
I luoghi del cuore FAI I luoghi del cuore FAI
Al Museo Poldi Pezzoli di Milano: l'Arte merita di più Al Museo Poldi Pezzoli di Milano: l'Arte merita di più
 Giulio Coltellacci e Incantesimi. I due ultimi volumi editi dagli Amici della S... Giulio Coltellacci e Incantesimi. I due ultimi volumi editi dagli Amici della S...
Le fotografie di Aiazzi e Majno al Museo del Paesaggio Le fotografie di Aiazzi e Majno al Museo del Paesaggio
Villa Bernasconi, un museo sul lago di Como Villa Bernasconi, un museo sul lago di Como
I vincitori del premio Artisti Costruttori di Pace 2017 I vincitori del premio Artisti Costruttori di Pace 2017
Salvatore Gregorietti, da Linus alla Coppa del nonno Salvatore Gregorietti, da Linus alla Coppa del nonno
Piranesi, incisore e affarista Piranesi, incisore e affarista
I video di OK ARTE I video di OK ARTE
Lorenzo Chinnici. Il Tempo Sospeso  Lorenzo Chinnici. Il Tempo Sospeso