Assemblages: restituzioni e metamorfosihttp://www.okarte.it
Chiusura 24/11/2017
Le opere dell'artista Michela Fontana in mostra al G Lab di Milano dal 16 al 24 novembre
via Giannone, 4 - Milano mappa
Inaugurazione 16/11/2017
“Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”. Su questa massima di Antoine Lavoisier si fonda l’ispirazione artistica di Michela Fontana, che raccoglie materiali abbandonati, legni, frammenti di plastica, ferri, e li restituisce alla vita in nuove forme. Un bric-à-brac disseminato lungo le spiagge di Creta, della Val Tidone, di Milano, i luoghi dove Michela Fontana trascorre la maggior parte del suo tempo. Oggetti destituiti della loro funzione e destrutturati che in una sorta di nemesi tornano trasformati in nuovi significati, restituzioni e metamorfosi.

Dal 16 al 24 novembre al G LAB di Milano (via Giannone, 4) sarà esposta una selezione delle opere dell’artista, offrendo una vivace panoramica di composizioni polimateriche di varie dimensioni, testimoni delle tensioni, delle contraddizioni ma anche delle speranze del nostro tempo. Ed ecco allora "Il sorriso dell'orso", un orsetto di pezza giallo abbandonato sulla spiaggia, tragicamente sorridente e adagiato a una casetta piena di capelli fatti di reti da pesca. Oppure "Aleppo", un tempio di schegge e colonne che reggono ormai un'evanescente sottilissima rete di ferro. Un mondo impazzito ma anche ironico con "Scienziati dilettanti", una coppia di biologi improvvisati che si aggirano con strumenti scientifici improbabili, e personaggi dagli stravaganti copricapi e dalle fantasiose capigliature.

Michela Fontana crea le sue opere con mano sicura, con la stessa precisione con la quale ha svolto il lavoro di giornalista scientifica, di saggista e di scrittrice. Ha vissuto e lavorato quindici anni fra l’America del nord, la Cina e l’Arabia Saudita. Il suo libro Matteo Ricci un gesuita alla corte dei Ming, tradotto in inglese, francese e spagnolo, ha vinto il Grand Prix de la biographie politique nel 2010 ed è stato ristampato in questi giorni sempre per i tipi della Mondadori. La sua opera più recente è Nonostante il velo; Donne dell'Arabia saudita (VandA.epublishing) sulla condizione delle donne nel paese arabo.
 
Assemblages: restituzioni e metamorfosiPartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 

I Video di OK ARTE, le note d'arte del critico Raimondo Raimondi

Raimondo Raimondi: Il premio OK ARTE Raimondo Raimondi: Il premio OK ARTE
Video - Deborah Valenti: Ritratto di una Lei - nota del critico Raimondi Raimond... Video - Deborah Valenti: Ritratto di una Lei - nota del critico Raimondi Raimond...
Cosa è l'arte - n.2 - note d'arte del critico Raimondi Raimondi Cosa è l'arte - n.2 - note d'arte del critico Raimondi Raimondi
Video -Salvatore Accolla - nota del critico Raimondi Raimondi Video -Salvatore Accolla - nota del critico Raimondi Raimondi
Quando l’uomo scoprì di avere un’anima Quando l’uomo scoprì di avere un’anima
Consagra, vivere da falco sulle cime di un orgoglio da povero Consagra, vivere da falco sulle cime di un orgoglio da povero
Gaudenzio Ferrari in una mostra diffusa nei luoghi della sua attività Gaudenzio Ferrari in una mostra diffusa nei luoghi della sua attività
Scopriamo gli archetipi classici di Picasso Scopriamo gli archetipi classici di Picasso
La strana avventura di Rimbaud, alias Rambo, a Milano La strana avventura di Rimbaud, alias Rambo, a Milano
San Carlo al Lazzaretto: tra recenti restauri e antiche memorie San Carlo al Lazzaretto: tra recenti restauri e antiche memorie
A Milano una fitta agenda di appuntamenti per il Fuorisalone A Milano una fitta agenda di appuntamenti per il Fuorisalone
Gillo Dorfles e l’esperienza americana Gillo Dorfles e l’esperienza americana
Camillo Boccaccino a Brera e gli amori sacri e profani Camillo Boccaccino a Brera e gli amori sacri e profani
La primavera alla Rocca Sforzesca e alla ex Filanda di Soncino: eventi culturali... La primavera alla Rocca Sforzesca e alla ex Filanda di Soncino: eventi culturali...
Le “Femmes Fatales” di Boldini risplendono alla Galleria d'Arte Moderna Le “Femmes Fatales” di Boldini risplendono alla Galleria d'Arte Moderna
Il ritorno a Milano di due capolavori della Scapigliatura Il ritorno a Milano di due capolavori della Scapigliatura

Articoli archiviati