Le novità dopo la nomina del Direttore Generale alla Triennalehttp://www.okarte.it
Chiusura 20/04/2018
“È il momento di fare un salto di qualità, che si allinea a quello faticosamente ma incisivamente che sta facendo la città. Tante le caratteristiche per cui Milano sta andando avanti, a mio giudizio è il carattere internazionale il vero punto di forza”. Così il sindaco Beppe Sala ha introdotto la conferenza stampa di presentazione della nomina del nuovo Direttore Generale della Triennale e i quattro Curatori di settore.
Viale Alemagna, 14 Milano mappa
Inaugurazione 20/04/2018
“È il momento di fare un salto di qualità, che si allinea a quello faticosamente ma incisivamente che sta facendo la città. Tante le caratteristiche per cui Milano sta andando avanti, a mio giudizio è il carattere internazionale il vero punto di forza”. Così il sindaco Beppe Sala ha introdotto la conferenza stampa di presentazione della nomina del nuovo Direttore Generale della Triennale e i quattro Curatori di settore.
“Un nuovo inizio non può che partire dalla scelta delle persone, dal team di donne e uomini che guiderà la Triennale nei prossimi anni” afferma Stefano Boeri, Presidente della Fondazione La Triennale di Milano. “Abbiamo puntato su profili con competenze differenti ma tutti con esperienze e collaborazioni internazionali. Per il Direttore Generale, abbiamo scelto una figura di grande professionalità che guiderà l’istituzione nel processo di semplificazione e di revisione della governance, portando la Triennale a livelli sempre più alti e competitivi con le altre istituzioni internazionali. Abbiamo ridisegnato le aree di curatela a partire dai linguaggi espressivi inscritti nell’articolazione spaziale della Triennale fin dalla sua creazione: il corpo, l’oggetto, lo spazio, l’immagine. I Curatori dei quattro linguaggi espressivi sono dunque stati scelti non solo per la loro esperienza e visione, ma anche per la capacità di gestire i processi creativi”.

Carlo Morfini è stato nominato Direttore Generale della Fondazione La Triennale di Milano. È stato scelto attraverso l’avviso di selezione pubblicato il 14 marzo 2018 sul sito web della Triennale. Il mandato del Direttore Generale ha una durata di quattro anni ed è rinnovabile una sola volta.

I Curatori di settore nominati sono: Umberto Angelini per il settore Teatro, danza, performance, musica; Lorenza Baroncelli per il settore Architettura, rigenerazione urbana, città, con delega al coordinamento artistico; Myriam Ben Salah per il settore Arti visive, new media, fotografia, cinema, televisione; Joseph Grima per il settore Design, moda, artigianato. I Curatori di settore resteranno in carica quattro anni.

“La Triennale di Milano” prosegue il Presidente Stefano Boeri “intende ampliare e rafforzare la sua rete di collaborazioni a livello internazionale. In quest’ottica, oltre a Paola Antonelli, curatrice per l’architettura e il design al Museum of Modern Art di New York e curatrice della XXII Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, alcune figure di spicco del mondo del design, dell’arte e della cultura collaboreranno nei prossimi mesi con l’istituzione”.
Foto: © Gianluca Di Ioia
 
Le novità dopo la nomina del Direttore Generale alla TriennalePartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 

I Video di OK ARTE, le note d'arte del critico Raimondo Raimondi

Raimondo Raimondi: Il premio OK ARTE Raimondo Raimondi: Il premio OK ARTE
Video - Deborah Valenti: Ritratto di una Lei - nota del critico Raimondi Raimond... Video - Deborah Valenti: Ritratto di una Lei - nota del critico Raimondi Raimond...
Cosa è l'arte - n.2 - note d'arte del critico Raimondi Raimondi Cosa è l'arte - n.2 - note d'arte del critico Raimondi Raimondi
Video -Salvatore Accolla - nota del critico Raimondi Raimondi Video -Salvatore Accolla - nota del critico Raimondi Raimondi
La strana avventura di Rimbaud, alias Rambo, a Milano La strana avventura di Rimbaud, alias Rambo, a Milano
San Carlo al Lazzaretto: tra recenti restauri e antiche memorie San Carlo al Lazzaretto: tra recenti restauri e antiche memorie
A Milano una fitta agenda di appuntamenti per il Fuorisalone A Milano una fitta agenda di appuntamenti per il Fuorisalone
Gillo Dorfles e l’esperienza americana Gillo Dorfles e l’esperienza americana
Camillo Boccaccino a Brera e gli amori sacri e profani Camillo Boccaccino a Brera e gli amori sacri e profani
La primavera alla Rocca Sforzesca e alla ex Filanda di Soncino: eventi culturali... La primavera alla Rocca Sforzesca e alla ex Filanda di Soncino: eventi culturali...
Le “Femmes Fatales” di Boldini risplendono alla Galleria d'Arte Moderna Le “Femmes Fatales” di Boldini risplendono alla Galleria d'Arte Moderna
Il ritorno a Milano di due capolavori della Scapigliatura Il ritorno a Milano di due capolavori della Scapigliatura
La Certosa Garegnano: lo “scrigno d'arte” che affascinò Petrarca La Certosa Garegnano: lo “scrigno d'arte” che affascinò Petrarca
Parole da “mangiare con gli occhi” Parole da “mangiare con gli occhi”
Musei Civici di Venezia: un 2018 ricco di eventi Musei Civici di Venezia: un 2018 ricco di eventi
Vacanze Romane Vacanze Romane

Articoli archiviati