GTranslate

 

OGR Torino, spazi industriali per le Arti come protagoniste

officine grandi riparazioni
 
di Clara Bartolini
Per chi non lo sapesse ancora OGR, ovvero Officine Grandi Riparazioni, compie due anni, con 500 mila visitatori, 200 tra artisti e musicisti, 20 mostre, 70 concerti e oltre 90 appuntamenti del Public Program al suo attivo, ha grandi progetti.
sedi varie
 
Per chi non lo sapesse ancora OGR, ovvero Officine Grandi Riparazioni, compie due anni, con 500 mila visitatori, 200 tra artisti e musicisti, 20 mostre, 70 concerti e oltre 90 appuntamenti del Public Program al suo attivo, ha grandi progetti. Le ex catene di montaggio Fiat, recuperate e trasformate in polo museale grazie a Fondazione CRT, Cassa Risparmio Torino, da simbolo industriale della città, ne diventano meta per appassionati delle Arti e non solo, e restituiscono alla città un patrimonio culturale importante. Un ecosistema culturale aperto al mondo, che ha creato sinergie con differenti realtà già al suo esordio. Le Centre d'Art Contemporain Genève, il British Council del Regno Unito, "la Caixa" Foundation di Barcellona, la Tate Modern di Londra, il Puskin Museum XXI di Mosca, sono le prime, e l'elenco si allungherà col tempo, visto il progetto ambizioso e gli obbiettivi importanti che il Direttore Generale Massimo Lapucci, il Presidente Fulvio Gianaria e il Direttore Artistico Nicola Ricciardi,tutti uomini OGR, si sono dati. Ne è nato un vasto programma per la stagione 2019/2020 che aprirà i battenti il 26 settembre per 4 giorni.

Performance del duo MASBEDO, visite gratuite alla Biennale dell'Immagine, presentazione del volume Museum at the post Digital Turn in collaborazione con AMACi per cominciare e, attraverso le collaborazioni con istituzioni straniere, sul palco vi saranno Fatima Al Qadiri, Ninos Du Brasil, il DJ Nigga Fox e Kode 9 e molto ancora. Per la settimana dell'arte 2019 in contemporanea ad Artissima, avranno inizio dal 28 ottobre due grandi mostre personali e le rinnovate collaborazioni con Artissima e Club To Club. Il Binario 1 ospiterà la mostra di Monica Bonvicini e il Binario 2 quella del brasiliano Mauro Restiffe. Nel 2020 grandi mostre site specific degli artisti Paglen, Stockolder, Abakanowicz e Gabellone. Il binario 2 conferma la propria natura di laboratorio con il progetto New Urban Body, un progetto di Fondazione Housing Sociale dal 10 gennaio. Dal 21 febbraio Dancing is wat we make of falling, a cura di Samuele Piazza e Valentina Lancinio in collaborazione con British Council.

In primavera verrà proposto Moon & Beyond progetto di Crossmedia Group e in autunno MASBEDO a cura di Alessandro Rabottini e Valentina Lacinio, in collaborazione con Pushkin Museum XXI Mosca. Inutile dire che verranno proposte al pubblico altre mostre, spettacoli, simposi, attività didattiche, dalla sezione OGR Cult. Dopo questa veloce ma ricca panoramica sui progetti OGR, non resta che tenere d'occhio questa intraprendente realtà che si prefigge di divenire il centro culturale più prestigioso della città di Torino. Da vedere.
 
OGR Torino, spazi industriali per le Arti come protagoniste Partecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Le interviste del Direttore

Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettoRecentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella piazza antistante la...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più belle al mondo. Quali...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola
Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore, produttore,...

Leggi tutto...

Iscriviti al Concorso Cattedrali

Certamen internazionale letterario ed artistico sulle Grandi Cattedrali d'Occidente

CertamenData l'emergenza storica che stiamo vivendo la rivista Ok Arte su idea del direttore artistico Melinda Miceli organizza un concorso internazionale letterario ed artistico allo scopo
di conservare la memoria e rinverdire il fasto e l'antico splendore di queste Opere Divine, veri e propri libri di pietra.
Rivisitazioni letterarie dell'arte sacra, gotica, romanica, barocca delle grandi cattedrali delle città saranno vagliate da una selezionatissima giuria di esperti in grado di selezionare anche componimenti esoterici e ricercati.
La partecipazione è gratuita e si può scegliere di partecipare in concorso o fuori concorso


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto