GTranslate

 

Energy Street Social di Tommaso Chiappa, l’arte si fa metafora della sostenibilità ambientale

artisti costruttori di pace
Chiusura 03/12/2019
“Energy Street Social” il nuovo progetto dall’artista Tommaso Chiappa che mette in relazione l’arte con i luoghi di lavoro, l’energia pulita e la riqualificazione urbana.
Zona Industriale, Termini Imerese mappa
Inaugurazione 03/12/2019
Termini Imerese (PA) - Si chiama “Energy Street Social” il nuovo progetto dall’artista Tommaso Chiappa che mette in relazione l’arte con i luoghi di lavoro, l’energia pulita e la riqualificazione urbana. L’artista palermitano, che si è distinto per aver portato l'arte fuori dai tradizionali circuiti espositivi, nelle fabbriche, negli uffici e negli istituti clinici, già lo scorso giugno ha dato vita a un’operazione di riqualificazione urbana dal titolo “People United”, dipingendo a mano quaranta figure a colori di grandezza naturale su una superficie murale di 30 metri quadrati adiacente al liceo artistico “Gregorio Ugdulena” di Termini Imerese.

Da quel progetto nasce l’idea di “Energy Street Social”, realizzato in collaborazione con l’azienda Genovese srl (Zona Industriale di Termini Imerese) che opera nel settore delle energie alternative e rinnovabili. Il progetto sarà inaugurato martedì 3 dicembre alle ore 10 presso la sede dell'azienda.

Il nuovo progetto, che ha impegnato l'autore per un mese e mezzo, prevede un ciclo pittorico con figure a grandezza naturale - raffiguranti uomini, donne, studenti, operai - di diverso colore, che si sviluppa sia lungo il perimetro esterno sia all’interno dell’azienda. Complessivamente sono oltre 100 mq di superficie dipinta. Gli interventi esterni, realizzati a diverse altezze, hanno richiesto l’impiego di mezzi elevatori. Chiappa ha dipinto, inoltre, l’ingresso con forme geometriche colorate, che trasmettono un’idea di innovazione e dinamismo. All’interno le installazioni permanenti di strisce multicultural hanno interessato le pareti della sala centrale, deposito e macchinari, mentre negli uffici sono state allestite esposizio ni di opere su tela di piccole dimensioni. Diversi i significati sottesi al progetto “Energy Street Social”.

In primo luogo, l'autore ha inteso veicolare la metafora del rapporto tra l’energia creativa dell’arte, capace di rinnovarsi eternamente, con i concetti di innovazione, sostenibilità ambientale ed energie rinnovabili, oggi indispensabili per invertire la rotta del cambiamento climatico e salvare il pianeta. In secondo luogo, c’è la volontà di un’arte sociale che faccia dialogare la pittura murale esterna con l’area industriale circostante, rendendola esteticamente più gradevole. Infine, l'opera fa sì che l’arte contamini gli spazi organizzati in funzione del lavoro e della produzione, regalando l’emozione del bello e dell’espressione creativa a chi vi opera quotidianamente. L’installazione sarà visitabile dal pubblico nei giorni e negli orari di apertura de ll ’azienda.

L’azienda Genovese srl, sorta nel 1993, opera con oltre 80 dipendenti nel settore degli impianti elettrici civili ed industriali, della fornitura e installazione di impianti fotovoltaici, eolici e di cogenerazione. Dal 2001 è concessionaria Enel.

Tommaso Chiappa (Palermo, 1983) si è formato artisticamente a Milano, compiendo i suoi studi nell'Accademia di Brera e legando il proprio nome alla Galleria di Luciano Inga- Pin con alcune mostre che lo hanno fatto conoscere a un più vasto pubblico. Dal 2018 è art-director dello studio legale internazionale Damiani&Damiani, dove si occupa della creazione di eventi legati alla multiculturalità. da quell’anno ha avviato vari progetti di riqualificazione urbana a Bagheria e a Termini Imerese.


Info e contatti
Tommaso Chiappa
www.tommasochiappa.eu
[email protected]
cell +39 339 8697986
 
Energy Street Social di Tommaso Chiappa, l’arte si fa metafora della sostenibilità ambientalePartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Le interviste del Direttore

Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Leggi tutto...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Leggi tutto...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Leggi tutto...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph