GTranslate

 

Cosmopolitan Parco Artè

 La Fondazione ARTE’ di Santi Sindoni opera a scopo di beneficenza, istruzione, formazione, promozione della cultura e dell'arte. Per il perseguimento dei suoi compiti ed obiettivi, la Fondazione svolge attività di studio, di promozione e di intervento, sia organizzando, sia favorendo, riunioni, convegni, seminari, mostre, concerti ed ogni altra iniziativa anche editoriale rispondente alle finalità istituzionali, sia concedendo, come detto, sovvenzioni, premi e borse di studio.

 

La fondazione Artè dell’artista Santi Sindoni è impegnata nella realizzazione  di un Museo in  territorio di Avola, che sarà denominato Oltre Cosmopolitan parco artè, il quale conterrà un’ imponente opera museale già ideata dal Maestro "Santi Sindoni". All'interno del Museo sarà realizzata una scuola di pittura, un laboratorio di Erbe officinali che creerà un grande bagaglio tecnico esperienziale per creare prodotti specialistici sul territorio. Il museo racchiuderà nel suo design interno una forma geometrica elegantemente sviluppata con il suo slancio; da una parte la sala museale in orizzontale, contrastata dalla verticalità del cilindro,  strutture molto note all’architettura internazionale d ́avanguardia.

Mostrando la volontà d’insediare nell’area in esame una grande struttura ecocompatibile, l’inserimento di un Planetario, la fondazione di Santi Sindoni, potrà valorizzare l’ambito rurale ed essere uno strumento di arricchimento culturale e scientifico per la popolazione essendo l’opera stessa uno strumento necessario per la divulgazione dell’astronomia e delle scienze affini che consentirebbe di incrementare il panorama culturale provinciale, regionale e di tutto il Sud Italia.

Gli Osservatori Astronomici ai sensi del Regolamento Regionale n.13 del 22/08/2006

svolgono importanti funzioni di pubblica utilità, tra le quali il contenimento dell’inquinamento luminoso e il risparmio

energetico, segnalare alle autorità territoriali competenti ed in primo luogo ai Comuni, gli apparecchi luminosi (pubblici e privati) non rispondenti ai criteri previsti dalla legge,  collaborare con i Comuni, le Province, nonché la Regione, per una migliore e puntuale applicazione dei presenti criteri secondo le loro specifiche competenze.

L’artista Santi Sindoni trae la sua ispirazione dalla natura ed il suo museo ha come elemento centrale l’acqua, elemento che accoglie e protegge.

La sala principale del Museo, è collegata ad un cilindro con un raggio di mt 40, di 2.800 mq per piano (5 piani di 4,00 mt ciascuno), con struttura in acciaio e vetro che accoglie, in tutti i suoi spazi, distinti piccoli musei itineranti, un’accademia d’arte dedicata alla didattica e alle sale espositive, che occupano gran parte del secondo e terzo piano, bar, ristoranti e gli uffici facenti parte dell’organizzazione museale ed infine le sale per la stampa. La forma cilindrica può essere vista come un valore simbolico di voler riunire le varie arti e culture dei popoli che visiteranno il museo. Il colore azzurro come le lunghe vetrate conferiscono all’insieme un carattere un senso di compenetrazione tra interno ed esterno. La sala è sormontata

da un sistema di vetrate al cui interno scorre dell’acqua, per conferire allo spazio una dimensione soprannaturale, creando la suggestione ottica di vedere una grande cascata.

All’interno l'archivio delle opere del Maestro "Santi Sindoni", sarà curata anche l’autentica e archiviazione delle Sue opere, saranno istituite borse di studio e premi per i giovani pittori emergenti. All’esterno del museo vi sarà un parco avente anche giardini pensili, aperto ai bambini e loro genitori per godersi la natura e la cultura. Il corridoio esterno che percorre tutta l’ampiezza della sala principale, offre un percorso panoramico sull’intera costruzione circostante.

La struttura, oltre alla relazione dell'architetto, ospiterà un Museo Antropologico, un Museo Archeologico, un’Università con le facoltà  di Fisica, Cosmologia, Biologia e tutto ciò che riguarda la Scienza, una scuola di Alchimia sia a livello Spirituale e sullo studio da laboratorio

di Meditazione.

La proposta dell’Associazione Artè è quella di far recuperare l’investimento entro dieci anni dalla realizzazione del museo attraverso i proventi che si realizzeranno per poi reinvestirli in progetti di sviluppo sociale/culturale in accordo con la Regione.

 Dott. ssa Melinda Miceli critico d'arte

Pin It

Le interviste del Direttore

Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Leggi tutto...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Leggi tutto...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Leggi tutto...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph