GTranslate

 

Quarto weekend per il Festival delle Fotografia Etica di Lodi

A Lodi  sta per iniziare il quarto weekend del Festival della Fotografia Etica.
I weekend da poco trascorsi hanno registrato un’ottima affluenza nonostante il tempo non sempre amico e i contingentamenti, confermando la bontà di un appuntamento pensato per i visitatori.
Le molte mostre all’aperto, hanno favorito una libera fruizione e un legame autentico, profondo, con la città e i suoi spazi che hanno accolto le mostre di molti grandi fotografi internazionali.


Tra gli appuntamenti che segnaliamo alle soglie di questo weekend, sicuramente la presenza del fotografo Antonio Faccilongo che guiderà alcuni brevi incontri alla sua mostra sia sabato che domenica. Il suo lavoro, Amore Mio (a Palazzo Modignani), racconta in modo singolarissimo le conseguenze della crisi palestinese sulle famiglie attraverso la storia delle mogli dei prigionieri.
Faccilongo ha vinto il FotoEvidence Book Award edizione 2020, prestigioso premio organizzato in collaborazione con il World Press Photo che premia ogni anno un fotografo che dimostra, attraverso un lavoro fotografico, coraggio e impegno nella difesa dei diritti umani. Il progetto prevede la pubblicazione del libro, che è in vendita al Festival nel bookshop di Palazzo Barni.

Da non perdere nemmeno gli scatti di Anthony Wallace, le cui foto sono esposte nella mostra "Hong Kong: Visioni contrastanti". Wallace ha vinto la sezione "Public's choice award" nella 27esima edizione del prestigioso premio Bayeux Calvados-Normandia, Premio per i corrispondenti di guerra.

Passeggiando per la città di Lodi, sicuramente molti noteranno dei manifesti particolari in cui arte e grafica si fondono. Autori di questi manifesti è il gruppo AMPLIFIER, un laboratorio di progettazione che attraverso l’arte si pone l’obiettivo di amplificare le voci di quei movimenti che partono dal basso. Lavora con una comunità di partner per il cambiamento sociale, sia nel mondo profit che in quello no-profit, per costruire simboli, linguaggi e strategie di distribuzione che possono cambiare la narrativa nazionale.
Amplifier è stata fondata da Aaron Huey, fotografo del National Geographic ed uno dei suoi artisti più noti è Shepard Fairey, creatore e fondatore di Obey Clothing e Obey Giant. È conosciuto per il suo poster "Hope" che raffigura Barack Obama, creato per le elezioni presidenziali del 2008.

Continuano poi le visite guidate da parte degli organizzatori del Festival consueto in presenza, ma anche online.

Ma Festival poi non finisce con le mostre, ma prosegue con contenuti multimediali.
Con l’app Videotag è possibile accedere a contenuti, interviste visite guidate e materiali quali didascalie e testi introduttivi per meglio fruire dei contenuti delle mostre o rivederli anche una volta finita la visita, comodamente da casa. Scaricando l'app e attivando gli alert si viene avvisati dei nuovi contenuti caricati e disponibili settimana dopo settimana.



Info: www.festivaldellafotografiaetica.it

Ufficio Stampa
Studio ESSECI, Sergio Campagnolo tel 049.663499
rif. Simone Raddi [email protected]

Pin It

Le interviste del Direttore

“Baci rubati, Covid 19”, l'arte di Galliani
A cura di Francesca Bellola

Il pittore di fama internazionale si racconta: l'infanzia,...

Leggi tutto...
Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Leggi tutto...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Leggi tutto...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Leggi tutto...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph