GTranslate

 

Creazione Contemporanea & Museo Verde alla Reggia di Caserta, più di 80 le domande di partecipazione

Nominata una commissione di esperti per selezionare le future opere d'arte del Parco Reale
 Oltre 80 le domande di partecipazione alla prima edizione del concorso “Creazione Contemporanea & Museo Verde – Wooden Renaissance, a site-specific growth” della Reggia di Caserta.
 Ieri, 4 dicembre, è scaduto il termine per partecipare alla selezione dei tre progetti d’arte da realizzarsi all’interno del Museo verde, mediante l'uso esclusivo, il recupero e la valorizzazione degli esemplari vegetali da abbattere e del legno del Parco Reale. 
 
Numerosissimi i creativi che hanno proposto una specifica progettualità da realizzare con le alberature e i materiali legnosi già a terra o con i tronchi degli esemplari vetusti di Quercus ilex. I vincitori saranno, inoltre, protagonisti del progetto generale che la Reggia di Caserta intende promuovere, nell’ambito bando PAC della Direzione Generale Creatività Contemporanea, in collaborazione con la Direzione Generale Musei del MiBACT, per la selezione di opere da inserire nelle collezioni pubbliche italiane. Un grande riscontro dal mondo dell'arte per un'iniziativa finalizzata non solo a promuovere la creatività contemporanea, ma anche a stimolare la sensibilità individuale e collettiva sui temi della sostenibilità, del rapporto uomo ambiente e dell'economia circolare in linea con gli obiettivi dell'Agenda 2030. 
 
La Reggia di Caserta, in considerazione del valore dell'iniziativa per il futuro sostegno al linguaggio del contemporaneo e dell’eco suscitata, ha nominato una commissione di esperti per la valutazione dei progetti: Alberta Campitelli, presidente del comitato tecnico scientifico Musei - Mibact e dell’Accademia di Belle Arti di Roma e vice presidente dell'Associazione Parchi e Giardini; Adriana Polveroni, giornalista del settore, critica d’arte, docente e curatrice del contemporaneo; Maurizio Reggi, funzionario responsabile della Conservazione e Tutela del Parco di Venaria Reale. Nelle prossime settimane verrà stabilito il fitto e impegnativo calendario delle sedute della commissione per esaminare i lavori presentati.
 
Il Museo del MiBACT, che dallo scorso 23 novembre ha allestito la collezione Terrae Motus di Lucio Amelio nel cuore del Palazzo, all'interno degli Appartamenti Reali, ha avviato un'intensa attività di valorizzazione del proprio patrimonio artistico, storico e vegetale anche mediante puntuali e scrupolose ricerche, nuove collaborazioni e ambiziose progettualità. Iniziative foriere della volontà e responsabilità di condurre la Reggia di Caserta, Patrimonio Unesco, al centro dello scenario della cultura internazionale.
 

 

Pin It

Le interviste del Direttore

“Baci rubati, Covid 19”, l'arte di Galliani
A cura di Francesca Bellola

Il pittore di fama internazionale si racconta: l'infanzia,...

Read more ...
Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Read more ...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Read more ...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Read more ...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Read more ...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Read more ...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Read more ...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Read more ...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Read more ...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Read more ...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Read more ...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Read more ...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Remember Me

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph