GTranslate

 

Giornata del Contemporaneo, manifestazione promossa da AMACI

Istituzione Bologna Musei | MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna
XVI Giornata del Contemporaneo: domani sabato 5 dicembre 2020 il MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna prende parte all'appuntamento organizzato annualmente da AMACI che quest'anno si svolgerà in modalità digitale.
Il museo bolognese proporrà un video originale sull'esperienza del
Nuovo Forno del Pane.

Sabato 5 dicembre2020, con una calendarizzazione diversa dal solito, torna la Giornata del Contemporaneo, manifestazione promossa da AMACI - Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani, che da sedici anni coinvolge musei, fondazioni, istituzioni pubbliche e private, gallerie, studi e spazi d'artista per raccontare la vitalità dell'arte contemporanea in Italia.

Il MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna, da sempre promotore di questo appuntamento, ha accolto l'invito di AMACI a pensare a modalità nuove e alternative di proporsi al pubblico in un anno che ha sconvolto le prassi e le abitudini del mondo dell'arte. Questa sedicesima edizione proporrà infatti un formato in prevalenza on-line e anche l'immagine guida non è stata creata da un singolo artista ma rimanda al concetto di community, proponendo un mosaico digitale composto dalle opere di 20 artisti italiani proposti da altrettanti musei AMACI.

Ed è proprio con un video originale incentrato sul concetto di comunità, realizzato appositamente per la Giornata del Contemporaneo, che il MAMbo raggiunge il proprio pubblico anche a distanza domani 5 dicembre, rendendo tangibile l'atmosfera creativa che si è realizzata al museo a partire da luglio 2020 con il Nuovo Forno del Pane.
La situazione totalmente inedita che i musei si sono trovati ad affrontare, con una pandemia che ha stravolto modalità consolidate di vita e di lavoro nonché la stessa possibilità di fruire l'arte, ha reso indispensabile riflettere sulla natura dell'istituzione museale pubblica, sulla sua funzione, sul suo ruolo per le città e le comunità di riferimento. Il MAMbo ha così deciso di trasformare il suo spazio espositivo principale, la Sala delle Ciminiere, in centro di produzione interdisciplinare: non più area per mostre temporanee ma vera e propria comunità in cui l'arte diventa pane per la mente e il museo si trasforma in forno, incubatore della creatività, spazio che Bologna ha offerto ai suoi artisti per ripartire.

La comunità creativa che in questi mesi ha vissuto, lavorato e interagito al MAMbo comprende i seguenti artisti: Ruth Beraha (1986, Milano), Paolo Bufalini (1994, Roma), Letizia Calori (1986, Bologna), Giuseppe De Mattia (1980, Bari), Allison Grimaldi Donahue (1984, Middletown, USA), Bekhbaatar Enkhtur (1994, UlaanBaatar, Mongolia), Massiel Leza (Madrid, 1990), Eleonora Luccarini (1993, Bologna), Rachele Maistrello (1986, Vittorio Veneto), Francis Offman (1987, Butare, Rwanda), Mattia Pajè (1991, Melzo), Vincenzo Simone (1980, Seraing, Belgio), Filippo Tappi (1985, Cesena).

Nuovo Forno del Panesi realizza grazie al supporto del main partner UniCredit e ai partner Gruppo Hera, Gruppo Unipol, IMA.

Il video (regia e montaggio Migliorare con l'età - Valentina Cafarotti, Federico Landi; voice over Mattia Pajè) sarà condiviso sui canali on-line di AMACI e del MAMbo domani 5 dicembre con l'hashtag #giornatadelcontemporaneo.

La XVI Giornata del Contemporaneo è una manifestazione promossa da AMACI - Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani, con il sostegno della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.


Informazioni:

MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna
via Don Minzoni 14 | 40121 Bologna
Tel. +39 051 6496611

https://www.google.com/url?q=http://www.mambo-bologna.org/&source=gmail&ust=1607271372910000&usg=AFQjCNFxlSQC0Y4ik1FRQQy6XRFPBFc_xQ">www.mambo-bologna.org
Facebook: https://www.google.com/url?q=https://www.facebook.com/MAMboMuseoArteModernaBologna&source=gmail&ust=1607271372910000&usg=AFQjCNHzOdkz9YupiG5ffnesZ0ycVgzNNg">MAMboMuseoArteModernaBologna
Instagram: https://www.google.com/url?q=https://www.instagram.com/mambobologna/?hl%3Dit&source=gmail&ust=1607271372910000&usg=AFQjCNFKy6ZjNaZDsoCAgwbBRIMqefeqIA">@mambobologna
Twitter:
https://www.google.com/url?q=https://twitter.com/MAMboBologna&source=gmail&ust=1607271372910000&usg=AFQjCNFQKzIdWehC5pRLgRgzjf-TH3Bcdg">@MAMboBologna
YouTube:
https://www.google.com/url?q=https://www.youtube.com/channel/UCif0fYzUrf9BLokyjkNmD1g&source=gmail&ust=1607271372910000&usg=AFQjCNFc2zJIsfk9EhekYnlGZ9f4rkABtQ">MAMbo channel

Istituzione Bologna Musei
https://www.google.com/url?q=http://www.museibologna.it/&source=gmail&ust=1607271372910000&usg=AFQjCNF_EQm74b4iwMggMXucgvTE0L3cPg">
www.museibologna.it

Instagram: https://www.google.com/url?q=https://www.instagram.com/bolognamusei/?hl%3Dit&source=gmail&ust=1607271372910000&usg=AFQjCNFsHu-ePdUu1hWUyItS2XrOmKVbEQ">@bolognamusei

AMACI - Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani
https://www.google.com/url?q=http://www.amaci.org&source=gmail&ust=1607271372910000&usg=AFQjCNFT4ird1a7KSMW9Ygn29t2qvfyMgw">www.amaci.org
Facebook: AMACI.musei
Instagram: @amaci_musei
Twitter: @AMACI_musei


Pin It

Le interviste del Direttore

“Baci rubati, Covid 19”, l'arte di Galliani
A cura di Francesca Bellola

Il pittore di fama internazionale si racconta: l'infanzia,...

Read more ...
Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Read more ...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Read more ...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Read more ...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Read more ...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Read more ...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Read more ...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Read more ...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Read more ...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Read more ...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Read more ...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Read more ...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Remember Me

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph