GTranslate

 

La cultura della Sicilia e la sua lingua

Il Centro Studi Arti e Scienze “IL CERCHIO” di Siracusa è lieto di dare il proprio patrocinio a un’opera di grande valore dialettologico ed etnologico. Si comunica pertanto che, per la grande editoria di AMAZON, sono in uscita i primi volumi della più grande opera di cultura dialettale siciliana, dopo quella ottocentesca di Giuseppe Pitrè, scritta dal siracusano Angelo Fortuna e frutto di oltre mezzo secolo di ricerche e studi.
È un monumento alla Sicilia, alla sua lingua, alle sue tradizioni, ai suoi detti e ai suoi canti: la cultura viva del popolo che, al fine di salvaguardare questo patrimonio linguistico, l’UNESCO, nel 2010, ha riconosciuto al siciliano il diritto di essere inserito tra le lingue europee con lo stato di lingua madre.


Per questo, e per tanti altri motivi che si apprezzeranno leggendo l’opera di Fortuna, raccomandiamo vivamente di percorrere con entusiasmo e interesse questo lungo viaggio nel grande tesoro della cultura siciliana, nelle sue forme più tradizionali, più vere e popolari, in cui essa si è manifestata in quasi un millennio della sua storia.
Amazon ci ha creduto, l’ha fatta propria quest’opera immensa, e ora la propone sia in volume cartaceo sia in formato digitale, a un prezzo molto contenuto. L’intera opera si compone di ben 60 volumi, di oltre trecento pagine ciascuno, così distribuiti:
A - Dizionario siciliano italiano: 
Baccagghi e Parrati a la Carcarara -  38 volumi

Il dizionario non si presenta come un semplice vocabolario. In corrispondenza dei vari lemmi sono stati inseriti dei box, all’interno dei quali si trovano le spiegazioni e lo svolgimento dei “giochi di una volta”; ricette tipiche della cucina siciliana; consuetudini e tradizioni in occasione delle feste patronali; notizie storiche o curiosità particolari; diventando, quindi, un libro “da leggere” oltre che da consultare.
I vocaboli non si riferiscono ad una sola area geografica, ma riguardano tutta la Sicilia. Di molti termini viene indicata l’origine quando deriva da altre lingue.
Inoltre, come prologo, un breve cenno di grammatica; per alcuni verbi irregolari è stata inserita la coniugazione completa sotto il lemma corrispondente.
B - Mutti e ditti (Proverbi e modi di dire). 10 volumi
Nei dieci volumi di questa sezione, sono inseriti circa cinquantamila tra proverbi, modi di dire, voci di paragone, spesso commentati, per metterne in evidenza la metafora, ed arricchiti da notizie storiche o da storielle e leggende per spiegarne l’origine.
C - ‘I nnuminagghi (Gli indovinelli).  4 volumi
Gli indovinelli sono oltre ottocento, comprendendo nel quarto volume anche i “dubbi”, le “burle” ed i motti dialogati.
D - Canzuni, çiuri e tiriteri. (Canzoni, stornelli e filastrocche) - 6 volumi
Nella sezione “canzuni, çiuri e tiriteri” una sottosezione è riservata alle tantissime ninne nanne, di cui si sta perdendo traccia.
Nella sezione “canzuni” sono presenti sia le poesie liriche, formate da una o più stanze, che esprimevano i sentimenti ed imitava le maniere del popolino, sia i canti popolari.
E - Fàvuli e cunti. (Favole e racconti) - 2 volumi
In questa sezione viene presentato quanto, negli anni, si è riusciti a raccogliere. La provenienza da aree geografiche diverse ne fornisce anche versioni similari. A titolo puramente esemplificativo, della leggenda di Cola Pesce ci sono ben ventisette versioni; della storia della Baronessa di Carini ben cinque versioni complete, più una miriade di frammenti o di varianti.
In tutte le sezioni c’è la traduzione in italiano.
L’opera è arricchita da tantissime immagini, molte delle quali riguardano la città di di Siracusa scattate tra la fine del 1800 e l’inizio del 1900.
I volumi possono essere acquistati direttamente dal sito di Amazon https://www.amazon.com/BACCAGGHI-PARRATI-CARCARARA-Dizziunàriu-Italian-ebook/dp/B08KPKPC3V alla voce: Baccagghi e Parrati a la Carcarara di Angelo Fortuna, in diverse versioni editoriali (cartaceo e digitale).
Fin da subito è possibile acquistare i primi 3 volumi del dizionario, 2 volumi dei proverbi, seguiranno a cadenza bisettimanale i vari altri volumi tra cui il quarto volume del dizionario e il primo volume dei proverbi.
SIRACUSA GENNAIO 2021

Il Presidente
Prof. Enzo Monica
Pin It

Le interviste del Direttore

“Baci rubati, Covid 19”, l'arte di Galliani
A cura di Francesca Bellola

Il pittore di fama internazionale si racconta: l'infanzia,...

Read more ...
Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Read more ...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Read more ...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Read more ...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Read more ...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Read more ...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Read more ...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Read more ...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Read more ...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Read more ...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Read more ...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Read more ...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Remember Me

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph