GTranslate

 

Nona edizione dei Luoghi del Cuore FAI: il vincitore è Monte Pisano

artisti costruttori di pace
 
di Francesca Bellola
Il concorso del FAI promosso con Intesa Sanpaolo, ha ottenuto uno straordinario risultato di oltre 2 milioni di voti raccolti, infatti, rappresenta un traguardo mai raggiunto negli oltre 15 anni di storia del censimento. I 37.200 luoghi segnalati costituiscono una preziosa mappatura di posti diversi tra loro, ma comunque amati profondamente dai loro abitanti.
 
 
 
«Le grida di dolore della gente che si è vista portar via il territorio non sono passate inosservate. Dalla tragedia nasce la fratellanza per sostenere con forza le nostre identità». Con queste parole Marco Magnifico, Vicepresidente esecutivo FAI, ha presentato il nono censimento de “I Luoghi del Cuore”, soffermandosi sull'aumento dei comitati di persone sorti spontaneamente in tutte le regioni italiane, per segnalare e riscoprire quei luoghi da salvaguardare e far tornare a risplendere, perchè finiti in una coltre di oblio e di abbandono. Il patrimonio artistico, paesaggistico e architettonico italiano è infinito e conosciuto in tutto il mondo. Prosegue Magnifico con fervore: «Le manifatture si sono ridotte, mentre sono aumentati i servizi. La stessa Italia è satura del suo patrimonio». Sembrerebbe una provocazione, invece è l'amara realtà.

Il concorso del FAI promosso con Intesa Sanpaolo, ha ottenuto uno straordinario risultato di oltre 2 milioni di voti raccolti, infatti, rappresenta un traguardo mai raggiunto negli oltre 15 anni di storia del censimento. I 37.200 luoghi segnalati costituiscono una preziosa mappatura di posti diversi tra loro, ma comunque amati profondamente dai loro abitanti.
Alla nascita del censimento si ambiva a 'salvare' le piccole strutture locali come le chiese, le botteghe storiche, i giardini, i sentieri, ecc. Nel corso degli anni, le richieste di recupero del territorio si sono decisamente amplificate. Si parla, infatti, di dimore storiche, castelli, borghi, ville, paesaggi, fiumi e grandi distese di terra. Ma veniamo ai risultati. Al primo posto troviamo il Monte Pisano, area recentemente distrutta da un incendio, probabilmente doloso, che ha devastato oltre 1.200 ettari di terreno risparmiando il suo gioiello: la Certosa di Calci e Vicopisano (PI).
Segue il Fiume Oreto a Palermo, particolarmente inquinato per la presenza di scarichi fognari abusivi e non solo.
Sul podio, inoltre, troviamo l'Antico Stabilimento termale di Porretta Terme (BO); l'interno del complesso ospita la Sala Bibita, detta anche “Grottino Chini”, un capolavoro liberty le cui pareti sono rivestite da migliaia di piastrelle di Galileo Chini.

Questi beni riceveranno un contributo di 50 mila euro il primo, 40 mila euro il secondo e 30 mila euro il terzo, se ne avranno i requisiti e a fronte della presentazione di un progetto da concordare. Inoltre, i referenti dei luoghi che hanno ottenuto almeno 2 mila voti potranno candidare al FAI, attraverso il bando che verrà lanciato a marzo 2019, una richiesta di restauro e valorizzazione, legata a programmi concreti e con un cofinanziamento che assicuri un sostegno concreto.
Con l'arrivo della primavera riscopriamo i nostri tesori nascosti.

Foto: Certosa di Calci e Monte Pisano - Foto Michele Camelo © FAI
Cartosa di Calci e incendio Monte Pisano ©Massimo Sestini.
Fiume Oreto, Palermo, Conca d'Oro - Foto Vincenzo Russo - Terradamare cooperativa turistica.
Antico Stabilimento termale, Porretta Terme (BO) ©Morelli_MesturiniFMP © FAI -
 
Nona edizione dei Luoghi del Cuore FAI: il vincitore è Monte PisanoPartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Iscriviti al Concorso Cattedrali

Certamen internazionale letterario ed artistico sulle Grandi Cattedrali d'Occidente

notre dame 2Data l'emergenza storica che stiamo vivendo la rivista Ok Arte su idea del direttore artistico Melinda Miceli organizza un concorso internazionale letterario ed artistico allo scopo
di conservare la memoria e rinverdire il fasto e l'antico splendore di queste Opere Divine, veri e propri libri di pietra.
Rivisitazioni letterarie dell'arte sacra, gotica, romanica, barocca delle grandi cattedrali delle città saranno vagliate da una selezionatissima giuria di esperti in grado di selezionare anche componimenti esoterici e ricercati.
La partecipazione è gratuita e si può scegliere di partecipare in concorso o fuori concorso


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto