GTranslate

 

Videospritz triestecontemporanea Elisabetta Di Sopra e Fiora Gandolfi in dialogo con Daniele Capra

videospritz triestecontemporanea Elisabetta Di Sopra e Fiora Gandolfi in dialogo con Daniele Capra proiezione del video Pietas di Elisabetta Di Sopra conversazione tra l’autrice, Fiora Gandolfi e Daniele Capra Trieste,

Studio Tommaseo (via del Monte, 2/1) giovedì 7 marzo 2019 alle ore 18.30 Saranno Elisabetta Di Sopra, Fiora Gandolfi e Daniele Capra, giovedì 7 marzo, i protagonisti allo Studio Tommaseo di una serata Videospritz, l’appuntamento di Trieste Contemporanea con la videoarte da gustarsi nell’orario dell’aperitivo. I tre ospiti dialogheranno sull’amore, i ruoli familiari, ma anche i temi della condizione femminile e della perdita delle certezze personali, a margine della proiezione della recente opera video di Elisabetta Di Sopra, Pietas (2018, 4’52”) che mette in discussione il mito di Medea – interpretata nel video da una splendida Fiora Gandolfi – assolvendola dalla colpa di aver ucciso i propri figli per vendicarsi del marito che l’ha lasciata. Accomunata alla sorte di troppe madri che hanno pianto i propri figli inghiottiti dal Mediterraneo che la cronaca continua drammaticamente a raccontarci, Medea è per l’artista l’emblema del tormento della madre che ignora la condizione dei propri figli o vive drammaticamente il dolore della loro morte.

 

Mentre Fiora Gandolfi si soffermerà sulla figura di Medea, l’incontro sarà anche occasione per analizzare, con la presentazione di altre opere dell’artista e con il commento del critico Daniele Capra, l’approccio al video di Elisabetta Di Sopra, nel suo interesse a sviluppare delle micro-narrazioni in grado di rileggere o riscrivere i miti ed i ruoli individuali assegnati dalla tradizione. La ricerca di Elisabetta Di Sopra (Pordenone, 1969) è incentrata principalmente sull’uso del video e sulla costruzione di narrazioni caratterizzate da azioni semplici ed incisive che mettono in luce le dinamiche psicologiche sottese alla vita quotidiana, alle relazioni familiari, al corpo femminile e maschile, e ai ruoli sociali.

Collabora con l’università Ca’ Foscari per lo Short Film Festival, con l’Archivio Carlo Montanaro, la Fabbrica del Vedere e il Festival Francesco Pasinetti. Ha recentemente preso parte al progetto di teatro sperimentale interattivo Ceilings Medea del regista teatrale Giovanni Carpanzano organizzato dall’Accademia di Belle Arti di Catanzaro. È docente presso il Master in Fine Arts in Filmmaking dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Fiora Gandolfi è artista, giornalista, stilista e scrittrice. Ha scritto e illustrato articoli sulla moda per giornali e riviste in Francia, Spagna, Argentina e Italia; ha realizzato abiti per il gruppo di danza di Carolyn Carlson; ha pubblicato libri sulla moda e sul costume; ha realizzato performance e mostre di pittura, di disegni e collage di tessuto in gallerie e musei. Daniele Capra è critico d’arte e curatore indipendente, ha curato oltre cento mostre in Italia, Francia, Repubblica Ceca, Belgio, Austria, Croazia, Albania, Germania ed Israele.

Ha tenuto lezioni sull’arte contemporanea alla Wizo NB School of Design di Haifa e alle Accademie di Belle Arti di Venezia e di Verona. È stato curatore del Premio Onufri, Galleria Nazionale di Tirana e del Premio Trieste Contemporanea dal 2008. È membro del comitato scientifico di Rave Residency. Ha scritto oltre trecentocinquanta articoli su riviste e quotidiani. Collabora con Il Manifesto, Artribune e i quotidiani del Gruppo Espresso. Pietas, 2018, 4’52” La madrepatria piange i suoi figli morti in terra straniera. Con la gentile partecipazione di Fiora Gandolfi. Regia di Elisabetta Di Sopra; direttore della fotografia Giovanni Andreotta; assistente operatore Andrea Corato, costumi Fiora Gandolfi, montaggio Elisabetta Di Sopra. Con la collaborazione di Manuela Pellarin. videospritz triestecontemporanea Elisabetta Di Sopra e Fiora Gandolfi in dialogo con Daniele Capra giovedì, 7 marzo ore 18.30 Trieste, Studio Tommaseo via del Monte 2/1 34122 Trieste www.triestecontemporanea.it [email protected] https://www.facebook.com/events/374858556579087/

Pin It

Le interviste del Direttore

Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Leggi tutto...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Leggi tutto...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Leggi tutto...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Margherita Pavoni
Il luogo senz'altro più affascinante di Bergamo Alta è la piazza Vecchia con i suoi portici e la piazzetta della Basilica di Santa [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Milano: storia di una chiesetta dimenticata e imbrattata

di Stefano Pariani
Sono in molti a Milano a conoscere la Chiesa di Sant'Antonio da Padova, nelle adiacenze del Cimitero Monumentale, luogo che raccoglie [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Other Articles

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph