GTranslate

 

Il Soffio del Tempo

artisti costruttori di pace
Chiusura 06/12/2019
Mostra bipersonale di Lea Contestabile e Carola Masini.
Comune di Cerveteri presenta Il soffio del tempo, Lea Contestabile e Carola Masini
A cura di Romina Guidelli
Inaugurazione mostra venerdì 29 novembre ore 18:00
Dal 29 novembre al 6 dicembre 2019
Palazzo Ruspoli,
Piazza Santa Maria, 00052 Cerveteri (RM) mappa
Inaugurazione 29/11/2019
Ingresso gratuito - Catalogo gratuito e disponibile nelle sale mostra
Giorni e orari di visita alla mostra
Dal martedì alla domenica 17.30 /19.30 . Il sabato e la domenica anche la mattina: 11.00/13.00
In altri giorni e orari solo su appuntamento

Info mostra
Romina Guidelli | mob.+ 39 3495202413 | e-mail: [email protected]

Venerdì 29 novembre alle ore 18 presso le Sale Espositive della storica dimora di Palazzo Ruspoli, sita in Piazza Santa Maria nel cuore del Centro Storico della città di Cerveteri, sarà aperta al pubblico la mostra Il soffio del tempo delle artiste Lea Contestabile e Carola Masini.
La mostra, curata da Romina Guidelli e visitabile fino al 6 dicembre, presenterà una selezione delle opere realizzate in tecnica mista ed eseguite su tavola e su stoffa dalle artiste, insieme alle importanti installazioni realizzate in site specific. Tema centrale della mostra bipersonale di Carola Masini e Lea Contestabile è il concetto del tempo e della memoria.

Scrive Romina Guidelli nella presentazione in catalogo:
'Il tempo è l'elemento che caratterizza il lavoro di Lea Contestabile e Carola Masini, un meta-medium impossibile al tatto, ma innegabile alla vista. Ogni loro opera prevede una liturgia di movimento, gesto esatto, metodo e concentrazione che ricordano il lento ritmo di una musica antica e riportano alla memoria gesti, odori e sapori di infanzia... Le opere realizzate dalle artiste sono fortemente autobiografiche. La ricerca degli oggetti e delle trame che caratterizzano ogni loro lavoro parte dalle origini, nasce sin da bambine e denota un primigenio talento dell'attenzione. Questo interesse dedicato al particolare si trasmette e si concretizza nell'opera d'arte attraverso l'inclusione di oggetti, l'inserimento di immagini o la definizione di ritratti 'cuciti' astratti dal passato ma ancora assolutamente riconoscibili. Questi 'strumenti' assemblano il corpo sensibile delle loro attuali opere d'arte e ci consentono una perfetta e limpida condivisione di antiche memorie: dello stesso sentimento del tempo'.

In merito all'approccio e al valore dell'azione installativa delle artiste la curatrice scrive:
'Lo spazio-mostra è il palcoscenico che accoglie opere in divenire, confermate o sostituite per ogni tappa espositiva. L'attenzione all'ambiente che ospita e si lascia ospitare dall'opera d'arte è massima per entrambe le artiste, esso simboleggia il nido, è la più intima dimensione e la più preziosa parte dell'esteso e indefinibile concetto di spazio 'ridotto' e 'invaso' dall'universo segreto della creazione artistica'.

La splendida Cerveteri sarà la prima città che accoglierà Il soffio del tempo, esposizione per la quale è già in programma una seconda tappa per la primavera 2020.
 
Il Soffio del TempoPartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

Chiese e dimore antiche

Villa Bernasconi a Cernobbio: vivere il Liberty

di Ugo Perugini
Non ci sono molti esempi di edifici Liberty [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto