GTranslate

 

"IL MARE"

            mari pintau 1       

(di Roberto Zaoner)

IL MARE


La mia fantasia corre e cerca il mare in un tripudio di sensazioni mai sopite, e cercano l’immenso.

E’ una pace riconquistata in questa mia gioia silenziosa  e ne odo il suono dolce, e mi perdo lietamente nella sua vastità.

Le onde sembrano danzare
infrangendosi su questa riva e si
ritirano in risacche al suono di
un valzer.


Chiudo gli occhi, li riapro ed è

allettante seduzione che mi

avvolge col suo manto inebriante

di una natura mai cancellata

dalla mia memoria.




Non vedo confini e il mare

danza e allieta il mio animo

rinvigorito dalla dolce estasi.

E se raggiungessi il suo

orizzonte, ne vedrei un altro

e un altro ancora.




Qualche gabbiano volteggia

nell’aria e poi si lancia sul mare

contro la sua preda, e io seguo

il suo volo ascoltando una

melodiosa musica di un

luogo lontano.

 



Mi tuffo in mezzo alle onde

e mi lascio trasportare

dalle sue fresche correnti.

Uno dei primi miei amori

sei stato tu, o mare!





E ora ti fai increspato e brilli

sotto questo sole d’inizio

estate. Ed è anche storia.

Quante ostilità si sono

succedute nei mari…





E protagonista fosti di quel racconto

di Omero che il prode Ulisse, battendo

la rotta dello Stretto di Cariddi, nel

mezzo delle sue epiche gesta, resistette

al suono melodioso e al canto seducente

e ingannevole delle sirene.





Guardo i fondali del mare ed è

tutto un prodigio. Una brezza

marina mi accarezza sotto

questo sole di giugno e mi

addormento all’ombra di alti fusti

di palme e pini rigogliosi di fronde,

svernati da una mite stagione invernale.





Ristori profondi che deliziosamente

addolciscono le mie ansie e frenesie.

E lontani ricordi s’insinuano nella mia

mente quando, ancorché fanciullo, mi

tuffavo dal natante di mio padre sulle

onde lunghe di un mare increspato

dalle correnti, e il ricordo intenerisce

questo mio presente.





Non ti distacchi mai da questa

terra e teneramente l’accarezzi.

Essa è come la tua sposa, compagna

fedele, che si lascia sempre avvolgere

dalle tue attenzioni e tu, sposo

premuroso, che ovunque la circondi,

non l’abbandoni mai. E l’avvolgi 

d’amore in ogni parte del mondo.


240 F 188961708 FRaLeEBeW5JV1b0TQ39vYBHnIh4STi8Y


E l’oblio della mia decorsa
infanzia non basterebbe 
a cancellare il mio passato, 
quando mirando il tuo splendore non avevo occhi che per te.





                                       



Letojanni (Me)

 

Roberto Zaoner.    

 

(anche viaggiando vien l’ispirazione)







Pin It

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto