GTranslate

 

POESIA: LA MOVIDA PALERMITANA (di Roberto Zaoner)

LA MOVIDA PALERMITANA (di ROBERTO ZAONER)


La città si risveglia in questa serata di quasi

estate e di luna piena, e risplende su questa

città di magica atmosfera di notte vissuta a

festa. Quei bagliori lontani c’invogliano ad

avvicinarci nelle vie del centro storico in un

fine settimana di una fresca e piacevole serata.


Lungo quello che è chiamato il Cassaro,

odo debolmente sul cielo di un paesino,

al di là della collina, continui e serrati

scoppiettii di varie luci colorate.

E’ la ricorrenza del Santo Patrono e fan festa.




Mi volto e tendo lo sguardo verso il mare, e vedo lanterne

di carta illuminate di rosso volteggiare, lanciate

da gente riversa su quel verde prato d’incantesimi

suggestioni, accarezzato dalle dolci onde marine.

Il cielo è quasi rosso come un tramonto sul mare.

L’allegria è percepibile nell’aria festante in una

notte di movida, e la gente rumoreggia gioiosamente.




Sono con la mia donna, mano nella mano, e la

strada si fa sempre più affollata di gente.

Raggiungiamo i Quattro Cantoni, e ci

incamminiamo verso quella che è la strada

principale di questa parte di città.




E’ tutto uno spettacolo di bancarelle e chioschetti,

e venditori allegri smerciano bibite e cibo da strada,

che è adornata di piante di ogni genere e dai molteplici

colori. Vedo sorridenti molti turisti scesi da una

nave da crociera che in questo porto di mare fan tappa.




La via è un susseguirsi di antichi e nobili palazzi e

chiese che sembrano accostate tra loro, tanta è la

concentrazione in questa zona di città. E una luna

piena e ridente fa compagnia alle luci dei riflettori.




I fari si stagliano sugli edifici e sulle fontane

di queste splendide piazze e sulle tre cupole

rosse di quella chiesa col suo fascino di

epoche lontane. Ma la luna non aspetta e

pur benevola, con la sua luce

sfavillante, va sempre per la sua strada e si

nasconde sopra ai tetti.




Marcato è il tipico odore del cibo da strada.

Con la mia donna ci fermiamo ad assaporarne

i gusti. Ricordi di tempi lontani ma vicini al

mio cuore, di quando mi soffermavo, giovane,

a gustarne i sapori.





Bar e ristoranti all’aperto, brulicanti di

gente allegra e che fa festa alzando grandi

calici di birra e immortalano con foto

momenti di vita vissuta insieme.




Ci guardiamo, io e la mia amata, negli occhi

sorpresi e pieni d’impeto e d’ardore, che

brama gioventù rivissuta vicina a questi

giovani briosi e pieni di vita, e scorgiamo

di esserne involti nel loro spirito gioviale.




Attratti da una dimensione irreale per una

notte ridiventiamo giovani anche noi.

E bambini felici e chiassosi che si rincorrono,

ridendo a squarciagola, si lasciano trasportare coi loro

pattini e vanno incontro alla vita.



10/06/2018

Roberto Zaoner.

Pin It

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto