GTranslate

 

Joan Jonas Light Time Tales

Joan Jonas  Light Time Tales Entrare nell’enorme spazio che Hangar Bicocca ha riservato alla mostra dell’americana Joan Jonas è come estraniarsi completamente dalla realtà, penetrare in un angolo staccato di mondo, quasi fosse una realtà parallela. Tutti i video e le istallazioni sono immersi nel buio e il visitatore, spettatore si muove nello spazio, che di per se stesso, secondo la Jonas è “una materia”, seguendo un proprio criterio di ricerca e scoperta di questo “universo”. Joan Jonas , nata a New York nel 1936, è considerata una pioniera della performance e della videoarte. Instancabile sperimentatrice delle possibilità offerte dall’arte interdisciplinare, è diventata una figura di riferimento per le nuove generazioni. La sua produzione artistica non è riconducibile ad alcun movimento etichettato o dominante ma segue un percorso singolare e personale. Il gesto quotidiano e la sua ripetitività, gli spazi aperti naturali, gli ambienti domestici o gli spazi urbani dismessi sono le righe del pentagramma sulle quali si snoda la sua produzione. Joan Jonas  Light Time Tales Il titolo della mostra “Light Time Tales” sintetizza in maniera esemplare gli aspetti fondamentali dell’opera di Joan: la luce (quella dei video e delle proiezioni), la dimensione temporale (scandita dal tempo della registrazione) e la narrazione. Tutte le produzioni della Jonas sono contraddistinte da alcuni oggetti che le rendono peculiari. Gli specchi utilizzati sia per indagare la soggettività femminile sia per frammentare spazi di realtà cambiando nel soggetto la percezione dell’evento. Le maschere, spesso realizzate dall’artista stessa, richiamano una forma ancestrale di purificazione e gli animali, soprattutto i cani, portano nella narrazione un elemento fiabesco. Nelle opere più recenti gli elementi compositivi sono stati associati al sonoro nel senso più vasto del termine si spazia dal jazz, alla musica elettronica ma anche parole, urla, canti e rumori derivati dalle perfomance stesse.

Il 21 ottobre si è tenuto, la performance “Reanimation” che ha visto protagonista Joan Jonas e il musicista jazz Jason Moran. Moran si è esibito live con un pianoforte, un mixer e una drum machine interagendo sia con i movimenti dell’artista sia con le trasformazioni in scena. In un caleidoscopico ambiente di universi acustici, elementi visivi proiettati, oggetti e strumenti di scena attivati da Joan Jonas, la performance si è richiamata alla fonte dell’opera, lo scritto Under the Glacier (1968) dell’autore Halldór Laxness, che narra di ghiacciai e fa riferimento ad alcuni aspetti miracolosi del mondo naturale.

Milano Hangar Bicocca 2 ottobre – 1 febbraio 2015

www.hangarbicocca.org

Mariantonia Ronchetti

Pin It
made with love from Joomla.it

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto