GTranslate

 

Nei segni del volto il destino dell'uomo . Mostra personale di Carlo Albasio

http://www.okarte.it
Inaugurazione 29/06/2016  - Chiusura 12/07/2016
Via Statuto, 13 Milano mappaNei segni del volto il destino dell'uomo . Mostra personale di Carlo Albasio a cura di Massimiliano Bisazza
Carlo Albasio si dedica da lungo tempo allo studio della figura umana e di quella di ogni essere vivente. Profondamente attratto dalle masse organiche dove la fisiognomica e l'anatomia del corpo fanno da protagoniste nella poetica dell'artista milanese.
mappa 29/06/2016 12/07/2016 Via Statuto, 13 Milano


Comunicato Stampa

“Nei segni del volto il destino dell' uomo”

Mostra personale d'arte di:

Carlo Albasio

A cura di Massimiliano Bisazza

-Opening: 29 giugno 2016 dalle h 18,30 alle h 21,00
In mostra fino al 12 luglio 2016 mattino

Presso: Galleria d’Arte Contemporanea Statuto13
Via Statuto, 13 (corte int.) – 20121 Milano

Apertura al pubblico: dalle h 11 alle h 19 dal martedì al sabato

Carlo Albasio si dedica da lungo tempo allo studio della figura umana e di quella di ogni essere vivente. Profondamente attratto dalle masse organiche dove la fisiognomica e l'anatomia del corpo fanno da protagoniste nella poetica dell'artista milanese.
Se possiamo ammettere che il decadimento e le mutazioni della carne e del corpo sono il trait d'union che emerge fin dal primo momento in cui si osservano i disegni esposti in Galleria STATUTO13, in Brera, a Milano; possiamo oltremodo riconoscere quanto la corporalità del mondo femminile sia il soggetto ricorrente e più studiato dall'artista.
La nostra città è sempre più multietnica e, come altre e ancor più grandi capitali europee, risulta essere un terreno molto fertile di “modelli viventi”; che osservati sotto ogni aspetto: da quello ludico a quello amoroso, da quello impegnato nel quotidiano a quello pensoso e più intensamente coinvolto da pensieri più spirituali. Carlo Albasio li osserva tutti, ne sceglie i più rappresentativi proprio di quel modus vivendi e di quell'anima che spesso sa catturare nel disegno a matita, a penna o a carboncino.
Il volto di un uomo segnato dal tempo, ci osserva, prende forma su fogli di carta; e quando ci osserva diviene una finestra sul mondo urbano - e non solo - che di sovente ci dimentichiamo di osservare, troppo impegnati dallo scorrere della vita e del quotidiano.
Si evince così una chiave di lettura riflessiva, che consta nell'auspicio di imparare a dedicare più tempo ad osservare il mondo che corre veloce attorno a noi; con conseguente beneficio di quell'appagamento che solo l'osservazione e l'ascolto sanno insegnarci.



I suoi disegni - compendio di anni di disegni dedicati all'umana natura - risultano essere molto attrattivi e mostrano il fascino di chi sa osservare le molte sfaccettature tipiche del comportamento umano.
All'interno della mostra sarà presente anche un carnet di bozzetti e si potranno osservare anche oggetti vari, su legno e altri materiali, che l'artista ha sapientemente disegnato. Oggetti d'arte chiusi in bauli che riportano alla metafora del bagaglio della vita.






Per informazioni:

Cell. +39 347 2265227 (mart/sab. h11/19)
[email protected]
www.statuto13.it
www.facebook.com/statuto13

Nei segni del volto il destino dell'uomo . Mostra personale di Carlo Albasio a cura di Massimiliano Bisazza
Pin It

Le interviste del Direttore

Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Leggi tutto...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Leggi tutto...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Leggi tutto...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph