htFANG ZHAOLIN. Signora del Celeste Imperohttp://www.okarte.it
Chiusura 10/09/2017
A Milano la prima retrospettiva italiana dedicata all’artista cinese Fang Zhaolin, (1914-2006).
Capace di creare un ponte tra l’arte cinese e la suola occidentale, Fang Zhaolin integrò la calligrafia cinese tradizionale nella pittura attraverso pennellate libere, incisive, poetiche, in costante alternanza fra inchiostri leggeri e spessi: uno stile calligrafico unico, caratterizzato da linee imprevedibili, il suo modo di esplorare la tradizione.

Via Turati, 34 - Milano mappa
Inaugurazione 15/06/2017
FANG ZHAOLIN. Signora del Celeste Impero
Mostra a cura di Daniel Sluse e Jean Toschi Marazzani Visconti

A Milano la prima retrospettiva italiana dedicata all’artista cinese Fang Zhaolin, (1914-2006).
Capace di creare un ponte tra l’arte cinese e la suola occidentale, Fang Zhaolin integrò la calligrafia cinese tradizionale nella pittura attraverso pennellate libere, incisive, poetiche, in costante alternanza fra inchiostri leggeri e spessi: uno stile calligrafico unico, caratterizzato da linee imprevedibili, il suo modo di esplorare la tradizione.

Museo della Permanente di Milano
15 giugno – 10 settembre 2017
Conferenza stampa, giovedì 15 giugno ore 11.30
Inaugurazione giovedì 15 giugno ore 18.30


Il Museo della Permanente di Milano, in collaborazione con il Museo Xuyuan di Pechino, ospita dal 15 giugno al 10 settembre la prima retrospettiva italiana dedicata all’artista Fang Zhaolin (Wuxi 1914 - Hong Kong 2006), una delle figure prominenti della pittura cinese del XX secolo, capace di creare un ponte tra l’arte cinese e quella occidentale.

La mostra Fang Zhaolin. Signora del Celeste Impero, patrocinata dalla Regione Lombardia e dal Comune di Milano, curata da Daniel Sluse in collaborazione con Jean Toschi Marazzani Visconti, presenta 66 opere, alcune delle quali di grandi dimensioni, tutte realizzate su carta di riso con inchiostri neri e pigmenti colorati.

Fang Zhaolin viaggia moltissimo tra Asia, Europa e Stati Uniti, alla perpetua ricerca delle proprie radici. Discepola dei maggiori maestri cinesi, approfondisce la conoscenza del mondo occidentale con riferimenti a diverse figure fra le quali Pollock, Kandinsky, Cezanne.
Ciononostante è sulla Cina dai paesaggi grandiosi, popolata da una vita intensa che anima la sua memoria, che verte tutta l’opera di Fang Zhaolin.
Daniel Sluse: “Fang Zhaolin s’inoltrava nel paesaggio, passeggiava fra le montagne che voleva rappresentare, sentiva profondamente i luoghi prima di stenderli sulla carta, ne esplorava i misteri, che erano una delle sorgenti della sua ispirazione”.

L’artista introduce novità nell’uso del pennello, dei colori e della composizione, con figure geometriche astratte e superfici piatte. Ma soprattutto integra nella propria pittura la calligrafia cinese tradizionale, creando un ritmo musicale con pennellate libere e incisive, fra inchiostri leggeri e spessi: uno stile calligrafico unico che, da netto e deciso, si trasforma dal 1960 in aspro e primitivo, con linee imprevedibili, leggere e pesanti, bagnate e asciutte.
L’intreccio armonico di calligrafia e pitturaè stato per Fang Zhaolin lo strumento principale per esprimere la propria coscienza artistica e esplorare l’essenza della tradizione cinese.

Grazie alla collaborazione con l’Associazione ADeMAThè di Milano, a chiusura della mostra, giovedì 7 settembre alle 16.30 e alle 17.30 si svolgeranno due “Cerimonie del tè cinese” con degustazione tenute dal professor Marco Bertona, fondatore dell'Associazione Italiana Degustatori e Maestri di Thè, Tea Taster formatosi in Cina presso il "Tea Research Institute" dell'Università di Agricoltura di Hangzhou e il "Tea Research Institute of the Guangdong Accademy of Agricolture Sciences" di Canton, dove ha ottenuto il diploma statale di "Advanced Tea Taster".


*************************
FANG ZHAOLIN
Signora del Celeste Impero
A cura di Daniel Sluse in collaborazione con Jean Toschi Marazzani Visconti

Museo della Permanente, via Turati 34, Milano
15 giugno - 10 settembre 2017
Ingresso libero

Informazioni per il pubblico: 02 6551445 | [email protected]

Orari mostra:
Sino al 31 luglio: tutti i giorni 10.00-19.30
Dal 1 agosto al 10 settembre: da martedì a domenica 10.00-13.00 e 14.30-18.30

______________
Studio De Angelis
Via F.Arese 18, 20159 Milano
t. 02 45495191 | c. 345 7190941
[email protected]

 
FANG ZHAOLIN. Signora del Celeste ImperoPartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto