GTranslate

 

Al Gender Bender la mostra “Autorretrato de una Andrógina”

Al Gender Bender di Bologna - 23 ottobre, 3 novembre - l’edizione Radical Choc diretta da Daniele Del Pozzo e Mauro Meneghelli e che conta 120 appuntamenti di Danza, Cinema, Conversazioni e Reading, Workshop e Party c’è in programma anche l’inaugurazione di una mostra d’arte, inedita per l’Italia, “Autorretrato de una Andrógina” dell’artista colombiana Massiel Leza, curata da Carmen Lorenzetti e dal Centro Documentazione Flavia Madaschi.

In questa mostra le opere in acquerello non rispettano le regole della tecnica con la quale sono realizzate, non hanno un margine esatto. Partendo da questo dato, nei ritratti realizzati dall’artista colombiana Masser Leza i colori e le linee si confondono per transitare da un genere all’altro. Maschile e femminile si confondono per sovvertire le regole e mostrare le infinite possibilità di immagine della fluidità di genere. Le opere inedite sono 8 acquerelli (100x70), 30 acquerelli piccoli (formato A4) e fotografie (20).
Visitabile tutti i giorni al Cassero dal 23 Ottobre al 2 Novembre, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 19:00.

Radical Choc è il titolo scelto per questa edizione che si avventura in aree geografiche calde come il Medio Oriente, l’America Latina e l’Africa, affronta temi caldi come i nuovi femminismi. Un festival che quest’anno è anche green destinando parte dell’incasso a Foreste in Piedi di LifeGate, un progetto di tutela di 20mila mq di foresta amazzonica.

La sezione DANZA conta 28 repliche di 12 spettacoli, di cui 4 in prima nazionale, con 11 compagnie provenienti da Israele, Iran, Francia, Argentina, Belgio, Spagna, Slovenia, Inghilterra e Italia.


La sezione CINEMA presenta storie e persone radicali, protagoniste di più di 23 titoli provenienti da Iran, Francia, USA, Argentina, Filippine, Spagna, Svezia, Venezuela, Danimarca, Germania, UK, Svizzera, Brasile, Sudafrica, Messico, Cile, selezionati dai principali festival internazionali, molti dei quali in prima nazionale. Radical Choc per Gender Bender è anche l’occasione in cui far esplodere le contraddizioni per scardinare i luoghi comuni e creare un spazio di confronto artistico e culturale inclusivo, inaspettato, sorprendente. I patrocini Regione Emilia – Romagna, Comune di Bologna, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.
Info : www.genderbender.it

Pin It

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

E' finalmente tornata visitabile [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

“Faceva il palo nella banda dell'Ortica, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto