GTranslate

 

Tra il sogno e la realtà

Tra il sogno e la realtàhttp://www.okarte.it
Chiusura 14/04/2018
Sabato 7 aprile 2018 a Trieste inaugurazione dell’Atelier dell’arte e della mostra “Tra il sogno e la realtà”: 480 metri quadri di spazio espositivo in via Raffineria 4/c
via Raffineria 4/c · 34138 Trieste mappa
Inaugurazione 07/04/2018
Sabato 7 aprile 2018 a Trieste inaugurazione dell’Atelier dell’arte e della mostra “Tra il sogno e la realtà”: 480 metri quadri di spazio espositivo in via raffineria 4/c

S’inaugura sabato 7 aprile 2018 alle 18 in via Raffineria 4/c l’Atelier dell’arte, con una rassegna intitolata “Tra il sogno e la realtà”, gestita dall’omonima associazione e introdotta da Marianna Accerboni. In mostra opere di Maria Rita Angelini, ideatrice dell’iniziativa, e di Ruggero Raimondi, artista triestino di qualità che ritorna alla ribalta dopo molti anni di silenzio. Espongono anche Fabrizio Brescia, Tiziana Ferrari, Ingrid Kuris, Linda Minossa e Ambra Sibilio (fino al 14 aprile/ orario: dom 8, lun 9 e mart 10 dalle 18 alle 20 / merc 11, giov 12 e sab 14 dalle 10 alle 12/ ven 13 dalle 17 alle 19).

Trieste, città colta e sensibile all’arte - scrive Accerboni - si arricchisce di un nuovo spazio espositivo, l’Atelier dell’arte, che s’inaugura oggi alle 18 in via Raffineria 4/c: quattrocentottanta metri quadrati che nobilitano una strada, fino a pochi anni fa costellata da attività artigianali triestine, poi trasformatesi spesso in bar. Il coraggio dell’impresa è di Maria Rita Angelini, romana a Trieste da quarant’anni, pittrice e figlia d’arte, poiché la madre Elena De Simone era un architetto-artista che fin da giovanissima l’aveva iniziata a diverse discipline artistiche. Tant’è che l’iniziativa, sostenuta e gestita dall’omonima associazione, che ha come fine quello di promuovere e diffondere la cultura dell’arte, si apre con una rassegna intitolata “Tra la realtà e il sogno” visitabile fino al 14 aprile: in mostra opere dell’Angelini stessa che, dopo un periodo ispirato allo spazialismo, propone ora dipinti di taglio figurativo, tra i quali alcuni ritratti di grande sensibilità, di cui uno ispirato anche alla nobile attività di donare il sorriso ai bimbi ammalati. Testimoni del suo entusiasmo per la pittura a olio, svolta con un occhio attento alla tradizione ma anche alla Pop art e alla pittura, digitale che ritiene sarà il futuro dell’arte. Da menzionare altresì la sua passione per le grandi superfici telate, murali e lignee, dipinte con la consueta verve, e per il recupero architettonico.
Accanto al vivace cromatismo della pittrice romana, vengono presentate diverse prove dell’arte visionaria e fantastica di Ruggero Raimondi, artista triestino di qualità che ritorna alla ribalta dopo molti anni di silenzio e una intensa e qualificata attività giovanile internazionale. La nuova galleria, dove ha sede l’Associazione, il cui programma futuro sarà costellato di numerosi eventi e incontri culturali, è collocata in un palazzo Liberty di grande pregio, testimone di quella particolare accezione che tale stile assunse a Trieste, città in cui s’intrecciano molteplici culture. Progettato nel 1912 dall’architetto Franco Angeli, fu edificato due anni dopo con l’innovazione, sotto il profilo strutturale, del cemento armato. Lo spazio espositivo è un gioiello che Angelini acquistò 13 anni fa in stato di assoluto degrado e che ha restaurato con grande passione, mirando anche alla riqualificazione della via. Prossima tappa - conclude Marianna Accerboni - sarà la mostra in galleria di 170 opere di artisti romani.

DOVE: L’Atelier dell’arte · via Raffineria 4/c · 34138 Trieste
QUANDO: 7 · 14 aprile 2018
ORARIO: dom 8, lun 9 e mart 10, ore 18 - 20 / merc 11, giov 12 e sab 14 ore 10 - 12/ ven 13 ore 17 - 19
A CURA DI: Maria Rita Angelini
CATALOGO: no
INFO: +39 338 6075289/ [email protected]

Con cortese preghiera di pubblicazione / diffusione
 
Tra il sogno e la realtàPartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Le interviste del Direttore

Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Leggi tutto...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Leggi tutto...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Leggi tutto...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph