GTranslate

 

http://www.okarte.it

Aurum - Lello Torchia

Inaugurazione 13/07/2015  - Chiusura 20/07/2015
via XX Settembre, Alassio mappaAurum - Lello Torchia
La mostra, curata da Arte-Incontri, dà avvio alla manifestazione "Un’artista nel Budello", alla sua prima edizione, patrocinata dal Comune di Alassio

http://www.okarte.it
Inaugurazione 26/12/2015  - Chiusura 10/02/2016
MODERN ART MUSEUM Via Leonardo da Vinci,19 Ponte Ronca di Zola Predosa (BO) mappaMOTUS ANIMI
Alle ore 17.00 di sabato 26 dicembre 2015 si inaugura la mostra personale del pittore Paolo Medici nella sala delle colonne del Modern Art Museum Cà la Ghironda di Ponte Ronca di Zola Predosa -Bologna.
Una mostra personale, dal titolo MOTUS ANIMI di questo artista romano che risiede a Bologna, che resterà aperta fino al 10 febbraio 2016.

http://www.okarte.it
Inaugurazione 25/01/2016  - Chiusura 29/05/2016
Palazzo Mazzetti, Asti mappaNorma Picciotto partecipa alla sezione  Il Ricordo attraverso la Fotografia della mostra collettiva RICORDI FUTURI a cura di Ermanno Tedeschi
Il curatore Ermanno Tedeschi spiega che, all’indomani dell’attacco a Parigi lo scorso 13 novembre, l’intento dell’esposizione “è quello di raccontare come il presente, che stiamo vivendo, sia già futuro e che questo presente/ futuro debba essere anche la linea guida di insegnamento per richiamare i ricordi, perché gli errori e gli orrori del passato non si ripetano cercando in qualche modo di comprenderli.”
La mostra comprende diversi ambiti della vita umana e discipline.

http://www.okarte.it
Inaugurazione E' la prima grande mostra dedicata alla Divina Callas: è il racconto della straordinaria carriera artistica e della vita di Maria - anzi di Anna Maria Cecilia Sophia Kalogeropoulous - la donna la cui vita, ricca di gioie e dolori, fu vissuta intensamente e finì troppo presto (1923-1977).
La mostra è un viaggio nell’emozione: accompagnati dalla insuperata voce della Callas, da filmati d’epoca, interviste, foto e tantissimi oggetti appartenuti all’artista, si potranno ammirare documenti, abiti e gioielli del tutto inediti, provenienti da archivi nazionali e internazionali e dallo stesso archivio personale di Maria Callas.
  - Chiusura 18/09/2016
Via Abramo Massalongo, 7 Verona mappaMaria Callas. The Exhibition 
11/03/2016

http://www.okarte.it
Inaugurazione La mostra dei finalisti del premio d'arte contemporanea Arteam Cup 2016 quest'anno si svolge ad Alessandria presso il Palazzo del Monferrato.  - Chiusura 20/11/2016
Palazzo del Monferrato, via San Lorenzo 21, Alessandria mappaArteam Cup 2016
29/10/2016

http://www.okarte.it
Inaugurazione 01/09/2015  - Chiusura 12/12/2015
via Roma, 29/A Mogliano Veneto mappa10. PREMIO ARTE LAGUNA: CHIUSURA ISCRIZIONI POSTICIPATA AL 12.12.2015
6 premi da 7mila euro | Mostra finale Arsenale Venezia | 16 collaborazioni internazionali

Il Premio Arte Laguna prolunga le iscrizioni fino a sabato 12 Dicembre 2015.
Iscrizioni via posta oppure on-line direttamente sul sito premioartelaguna.it > http://www.premioartelaguna.it/iscrizioni

menatti morettoVilla Manin | Esedra di Levante
Passariano di Codroipo (Udine)

SOMEWHERE
LUISA MENAZZI MORETTI
a cura di Valerio Dehò

12 marzo - 15 maggio 2016
inaugurazione venerdì 11 marzo, ore 18

Una significativa mostra fotografica illustra le tappe del percorso artistico e creativo di Luisa Menazzi Moretti nella prestigiosa cornice di Villa Manin - Esedra di Levante dal 12 marzo al 15 maggio 2016.
"Somewhere. Luisa Menazzi Moretti" è curata da Valerio Dehò e organizzata dall'Azienda Speciale Villa Manin.

Il percorso si snoda attraverso nuclei tematici connessi tra loro, che l'artista presenta in 5 serie: Cose di natura, Words, P Greco, Solo e Ingredients for a Thought, ognuna delle quali è una narrazione, un racconto che indaga su temi diversi legati alla natura, al sociale, all'interiorità e intende creare, attraverso una forte carica partecipativa, una prospettiva multipla oltre a sollecitare una pluralità di interpretazioni.
Gli scatti di Luisa Menazzi Moretti, caratterizzati da una continuità di linguaggio, rispecchiano una realtà ricca di sfaccettature, la cui lettura si completa con la presenza e il contributo dello spettatore; una visione totalmente aperta al confronto e alla condivisione, che stimola chi guarda ad immaginare, a pensare, ad esprimersi.

matisseMatisse “l’ansioso, il follemente ansioso” - così lo descrive uno dei suoi amici divisionisti - domina l’arte della prima metà del XX Secolo ed è considerato uno delle coscienze artistiche più affascinanti del Novecento. Sempre al centro di dibattiti, durante tutta la sua carriera è stato capogruppo dei fauves, osservatore critico del cubismo, discepolo di Signac, Renoir e Bonnard, rivale di Picasso, maestro d’accademia e infine precursore di un’arte che anticipa l’espressionismo astratto newyorkese.
Con 50 opere di Matisse e 47 di artisti a lui coevi quali Picasso, Renoir, Bonnard, Modigliani, Miró, Derain, Braque, Marquet, Léger - tutte provenienti dal Centre Pompidou - la mostra “Matisse e il suo tempo” si prefigge di mostrare le opere di Matisse attraverso l’esatto contesto delle sue amicizie e degli scambi artistici con altri pittori.

http://www.okarte.it
Inaugurazione 26/01/2016  - Chiusura 28/01/2016
Sanremo corso Inglesi mappaVitaliano Gallo Fagotto Solista al  Convegno Massonico di Sanremo del  26 e 28 Gennaio 2016


Vitaliano Gallo Fagotto Solista al Convegno Massonico di Sanremo del 26 e 28 Gennaio 2016


Vitaliano Gallo concerto per fagotto e orchestra
k191 di W.A.Mozart nel 260° dalla nascita 1756 / 2016

http://vitalianogallofagottobassonvideo.blogspot.it/

Teatro del Casinò di Sanremo 26 Gennaio 2016 alle 18hoo
dopo il convegno alle 16hoo dal titolo:
“Ideali e Uomini della Massoneria per la Costituzione Italiana”, info:

htPagliacci – Teatro Filarmonico di Veronatp://www.okarte.it
Chiusura 02/02/2017
Il secondo titolo operistico della Stagione Artistica 2016-2017 della Fondazione Arena di Verona è Pagliacci, dramma in un prologo e due atti con parole e musica di Ruggero Leoncavallo. Regia e scene portano la firma di Franco Zeffirelli, mentre i costumi sono di Raimonda Gaetani; il M° Valerio Galli dirige Orchestra, Coro e cantanti. Per questa produzione è impegnato il Coro di Voci bianche A.LI.VE. diretto da Paolo Facincani.
Via dei Mutilati 4/K - Verona mappa
Inaugurazione 22/01/2017

http://www.okarte.it

Paolo Caccia Dominioni. Un artista sul fronte di guerra

Inaugurazione 09/07/2015  - Chiusura 26/08/2015
Largo Papa Giovanni XXIII, 6 - Trieste mappaPaolo Caccia Dominioni. Un artista sul fronte di guerra
Dopo il grande successo registrato nelle più prestigiose sedi istituzionali di Gorizia e in Friuli Venezia Giulia, la grande mostra intitolata Paolo Caccia Dominioni. Un artista sul fronte di guerra, ideata e curata dall’architetto e critico d’arte Marianna Accerboni, si trasferisce alla Biblioteca Statale Stelio Crise di Trieste

http://www.okarte.it

FUTURE AND BEHIND

Inaugurazione 05/08/2015  - Chiusura 25/08/2015
Calle de Mezo, Campo S. Giacomo da l’Orio, Sestiere Santa Croce 1592, Venezia mappa
FUTURE AND BEHIND
Mostra d’arte (a)contemporanea
5 - 25 agosto 2015
CON-TEMPORARY5
Calle de Mezo in Campo S. Giacomo da l’Orio
Sestiere Santa Croce 1592 - Venezia

Orari: giovedì - domenica 16.30 - 21.30; lunedì 9.30 - 12.30
Vernissage: mercoledì 5 agosto ore 18.00

Artisti in esposizione: Detlef E. Aderhold, Tete de Alencar, Duygu Nazlı Akova, Edgar Askelovic, Eskild Beck, Christin Bolewski, Rachel Boyle, Claire Burke, Tiffany Joy Butler, Oleg Chorny, Winnie KS Hui, Benna Gaean Maris, Marie-France Giraudon & Emmanuel Avenel, Claudia-M. Grimaldi, Leo Jahaan, Sao Fan Leong, Mary M., Jorge Mansilla, Massimo Jose Monaco, Abramo 'Tepes’ Montini, Adrienne Outlaw, B. Quinn, RoC, Dénes Ruzsa & Fruzsina Spitzer, Elle Smith, Anne Cecile Surga, David Theobald, Jeffu Warmouth, Charles Woodman e Jody Zellen.
Vernissage con performance dal vivo di Nara Walker.

La 56ª Mostra Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia è stata intitolata “All the World’s Futures” (tutti i futuri del mondo), un titolo a cui forse dovremmo posporre il punto di domanda. Viviamo in un presente di agitazioni a livello planetario, di frammentazione del pensiero, di crollo degli ideali, dove imperversa il disinteresse per la ricerca della giustizia e del rispetto, dove si rinnega il passato, lo si cancella, o lo si riadatta in funzione dei propri interessi.

FUTURE AND BEHIND è una mostra che vuole rispondere con senso critico alle prospettive suggerite dal titolo di questa Biennale. Attraverso le opere degli artisti invitati a esprimersi, scelti in modo equanime per le motivazioni sull'argomento, si esplica un percorso tematico volutamente tendenzioso: partendo dal concetto racchiuso nella frase “aka-ta qhipa uru”, che nella lingua del popolo Aymara significa “da ora indietro”, la mostra vuole suggerire che se vogliamo vedere quanto di buono abbiamo tra le mani, da cui poter ripartire, dobbiamo inevitabilmente guardare al passato.
La mentalità del popolo Aymara è caratterizzata da un’esclusiva e antitetica concezione del tempo: diversamente dall’uomo contemporaneo che immagina di essere in transito nel presente con il futuro di fronte e il passato dietro, gli Aymara vedono se stessi con il passato di fronte e il futuro alle spalle.

A cura di Jizaino e CON-TEMPORARY Specola d'Arte con-temporanea.

Dettagli e invito: http://jizaino.co.nr/con-temporary
Informazioni: [email protected]

http://www.okarte.it
Inaugurazione 23/01/2016  - Chiusura 12/06/2016
via dei Musei 30, Brescia mappaLo splendore di Venezia. Canaletto, Bellotto, Guardi e i vedutisti dell’Ottocento
Palazzo Martinengo a Brescia conferma e rafforza la propria presenza all’interno del panorama artistico italiano con un’esposizione dedicata agli incanti di Venezia, la città che nei secoli ha affascinato generazioni di artisti.
Dopo il successo della mostra “Il cibo nell’Arte dal Seicento a Warhol” con oltre 40.000 visitatori, l’Associazione Amici di Palazzo Martinengo propone un nuovo evento, in programma dal 23 gennaio al 12 giugno 2016, dal titolo “Lo splendore di Venezia. Canaletto, Bellotto, Guardi e i vedutisti dell’Ottocento”, che celebrerà la città italiana che più di ogni altra è stata, ed è ancora oggi, un mito intramontabile nell’immaginario collettivo.

http://www.okarte.it

Paolo Caccia Dominioni. Un artista sul fronte di guerra

Inaugurazione 11/07/2015  - Chiusura 26/08/2015
via S. Sebastiano, 7 – 34121 - Trieste mappaPaolo Caccia Dominioni. Un artista sul fronte di guerra
PAOLO CACCIA DOMINIONI. UN ARTISTA SUL FRONTE DI GUERRA
DOPO IL GRANDE SUCCESSO ALLA BIBLIOTECA STATALE DI TRIESTE
SABATO 11 LUGLIO INAUGURAZIONE ALLO SPAZIOCAVANA ZINELLI&PERIZZI: IN MOSTRA I DISEGNI ARCHITETTONICI

redatto da Costanza Meloni - OK ARTE Inaugurazione: 05/26/2013 Chiusura 09/8/2013 Indirizzo Palazzo Venier dei Leoni, Dorsoduro 701,
30123 Venezia (VE)

Descrizione: La nuova mostra permanente promossa dalla Collezione Peggy Guggenheim, riguarda un particolare ambito dei lavori di Robert Motherwell, artista americano fondamentale nell'ambito dell'Espressionismo astratto. La sessantina di lavori esposta è totalmente formata da papiers collés ed opere su carta ad essi collegate, raffiguranti figure astratte o vere e proprie astrazioni. Questa tecnica entusiasmò particolarmente l'artista, che la definì "la più grande tra le nostre scoperte [artistiche]". Incoraggiato e tutelato da Robert Matta nell'uso e la scoperta di questo nuovo mezzo espressivo, Motherwell lo usa soprattutto per esprimere la violenza e il tumulto che ritrova parte integrante del nuovo mondo moderno, dando vita ad un'importante riflessione sulle conseguenze che questo comporta in ognuno di noi.
La mostra è aperta tutti i giorni tranne il martedì dalle 10 alle 18.

hQuinta Rappresentazione di Aida.  Arena di Verona Opera Festival 2016ttp://www.okarte.it
Inaugurazione Giovedì 14 luglio alle ore 21.00 quinta recita di Aida per il 94° Opera Festival dell’Arena di Verona.
Opera in quattro atti su libretto di Antonio Ghislanzoni e musica di Giuseppe Verdi, è l’opera più rappresentata sul palcoscenico veronese; dal 1913 infatti è stata proposta in 59 diverse edizioni per un totale di 650 recite. E ad essa è legata in maniera indissolubile la nascita del Festival Lirico che ha trasformato l’Arena di Verona nel teatro all’aperto più grande e famoso al mondo.
  - Chiusura 28/08/2016
Piazza Bra, 1 Verona mappa
25/06/2016

schiavoneMuseo Correr, Venezia 28 novembre 2015 - 10 aprile 2016
La prima mostra dedicata ad Andrea Schiavone, inventore di uno stile nuovo.
Una pittura dirompente e un artista “fuori dal coro” ammirato da Tintoretto,
da Carracci e da El Greco.
Al Museo Correr 140 opere da tutto il mondo e 80 lavori del maestro mai riuniti prima.
Nello straordinario scenario della pittura rinascimentale veneziana, in quel concerto
polifonico che vedeva ecezionali personalità primeggiare in laguna, e da qui in Europa,
la figura e il “suono” di Andrea Meldola detto Schiavone (Zara, 1510 c. – Venezia,
1563) s’imposero fin da subito come novità dirompenti, scardinanti e in certo modo
enigmatiche.

http://www.okarte.it
Inaugurazione 05/12/2015  - Chiusura 13/03/2016
via Manzoni 2 - Bologna mappaGuido Reni e i Carracci. Un atteso ritorno. Capolavori bolognesi dei Musei Capitolini
Dal 5 dicembre 2015 al 13 marzo 2016 sarà possibile ammirare a Bologna, i capolavori dei maestri emiliani visibili esclusivamente a Roma fino a questo momento. Direttamente dai Musei Capitolini di Roma, oltre trenta le opere in esposizione: da Reni ai Carracci, Domenichino, Denis Calvaert e Francesco Albani sono solo alcuni degli autori dei capolavori in esposizione.

htL’Impressionismo di Zandomenichitp://www.okarte.it
Inaugurazione Pittore della vita moderna, Federico Zandomeneghi (Venezia 1841 – Parigi 1917) è stato sulla scintillante scena parigina tra '800 e '900 il cantore della donna emancipata, rappresentata nei vari momenti della quotidianità, dal rito della toilette alla passeggiate al Bois, dalla lettura alle serate mondane a teatro.
Al maestro veneziano, Palazzo Zabarella di Padova dedica, a cento anni dalla sua scomparsa, una grande antologica, in programma dal 1° ottobre 2016 al 29 gennaio 2017.
  - Chiusura 29/01/2017
Via degli Zabarella, 14 Padova mappa
01/10/2016

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto