GTranslate

 

Arte e vino, un connubio perfetto per celebrare Expo e Verona

arte e vinoMilano si prepara ad aprire le porte dell’Esposizione Universale il 1° maggio, ma la città lombarda non è l’unica a guardare all’importante evento internazionale con particolare attenzione. Tra le città che in tutta Italia hanno preparato programmi culturali e non per i venti milioni di visitatori stranieri (senza contare quelli che arriveranno dalla penisola stessa) attesi ad Expo, c’è anche Verona. La città degli Scaligeri ospiterà fino al 16 agosto la mostra “Arte e vino”, un percorso inedito, ma che si rifà ai classici dell’arte, completamente dedicata alla bevanda ambrata e a come è stata vista ed interpretata nei secoli. Allestita nel palazzo della Gran Guardia, nel cuore storico di Verona, proprio di fronte all’Arena, la mostra ospita più di 170 opere, provenienti da musei e gallerie d’arte di tutto il mondo. Ogni sala ha un percorso tematico, che esplora il vino secondo diverse prospettive: si passa dal sacro, con le tele che rappresentano la concezione della bevanda nella religione cattolica, dove è stata utilizzata per indicare il sangue di Cristo, fino ad una visione più profana, celebrata soprattutto attraverso l’immagine del dio greco Dioniso (o Bacco, nel suo nome romano), il dio del vino, della sfrontatezza e dell’ebbrezza. Per realizzare questo percorso si percorrono tutte le grandi epoche della pittura (senza trascurare anche esempi di porcellane e coppe finemente intagliate provenienti da diversi periodi storici), dal Quattrocento, al Cinquecento, all’Ottocento e al Novecento, dove il vino assume forme astratte e stilizzate attraverso le opere di Pablo Picasso, Filippo de Pisis e Renato Guttuso. arte vinoNon sono solo questi i grandi nomi che si possono ammirare, a partire dall’11 aprile. Anche Tiziano, Lorenzo Lotto, Peter Paul Rubens e molti altri ancora attendono il visitatore. L’esposizione è stata organizzata da Villaggio Globale International e Skira editore e promossa dal comune di Verona, dalla provincia autonoma di Trento, da Veronafiere, dal museo statale Ermitage e dal museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. Non solo un’occasione per approfondire una delle tematiche di Expo, dedicato a “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”, ma anche un momento per celebrare uno dei prodotti più importanti del territorio Veneto, che proprio a Verona trova la sua manifestazione più importante, la fiera di Vinitaly. Che non a caso organizzerà un proprio padiglione proprio ad Expo, legando con un doppio filo Milano e Verona, economia ed arte, il cibo e il vino.

Ilaria Ricotti

11 aprile – 16 agosto 2015

Verona, Palazzo Gran Guardia

Piazza Brà
Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Read more ...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Read more ...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Remember Me

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano