GTranslate

 

Ibrahim Ahmed - Burn What Needs To Be Burned

artisti costruttori di pace
Chiusura 20/01/2019
Opening Sabato 1 Dicembre, h. 17.30
1 Dicembre 2018 - 20 Gennaio 2019
via della vetrina 21, Roma mappa
Inaugurazione 01/12/2018
Burn What Needs To Be Burned (2017-2018) è un progetto in cui, attraverso l’impiego di media differenti – che spaziano dalla fotografia, al collage sino alla scultura – diviene fondamentale l’aspetto performativo legato all’archetipo maschile.
L’estetica visiva impiegata in questo corpus di lavori fa riferimento all’architettura, alla religione, alla cultura machista delle automobili, alla storia, alla virilità come atto performativo.
Il culto dell’automobile, da molti pensato come un passatempo per uomini, è stato portato all’attenzione dell’artista sin da bambino; Ahmed ha perciò deciso di approfondire questo topic correlandolo ai suoi coetanei di sesso maschile. Tutto ciò è divenuto lo spunto per una riflessione sulla mascolinità – un rito di passaggio.
I lavori proposti intendono porre in luce le costrizioni collegate all’immagine archetipica del maschio, mettendo al contempo in discussione le origini dei ruoli maschili agiti nel quotidiano attraverso quello che l’artista definisce un percorso di decostruzione della mascolinità.
Una lotta e una sfida che vengono introiettate per essere rese visibili, attraverso una documentazione personale.
 
Ibrahim Ahmed - Burn What Needs To Be Burned Partecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Read more ...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Read more ...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Remember Me

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano