GTranslate

 

Kinesi

artisti costruttori di pace
Chiusura 21/10/2018
la galleria Berga, storica presenza nel centro di Vicenza, presenta la mostra “kinesi” del giovane artista campano Alessandro Armento, a cura di Martina Ccampese. la voglia di rinnovamento artistico della città, ha spinto alla creazione di un’esposizione giovanile proiettata su elementi di design, inteso come “idea di esistenza stessa, una reazione al mondo, che ben si sintetizza con il concetto stesso di movimento”.
Contrà Porton del Luzzo, 16, Vicenza mappa
Inaugurazione 06/10/2018
la galleria berga, storica presenza nel centro di vicenza, presenta la mostra “kinesi” del giovane artista campano alessandro armento, a cura di martina campese. la voglia di rinnovamento artistico della città, ha spinto alla creazione di un’esposizione giovanile proiettata su elementi di design, inteso come “idea di esistenza stessa, una reazione al mondo, che ben si sintetizza con il concetto stesso di movimento”.

kinesi-s, dal greco movimento, è il termine da cui deriva la parola “cinetica” alla quale si accostano altre due terminologie, tensione e trasformazione, che rimandano alla ricerca artistica di armento.

all’interno della galleria saranno presenti opere bidimensionali e tridimensionali collegate al principio di equilibrio e capaci di creare tensioni visibili ed esteticamente lineari. alessandro armento riesce a innovare l’idea classica associata al design ribaltandone non tanto il significato, quanto l’utilità e l’estetica dell’oggetto creato. la sua ricerca nasce da approfondimenti continui sui diversi concetti appartenenti al design, delineando un’idea e uno stile personale e riconoscibile, in continua evoluzione.


alessandro armento nasce a cava de’ tirreni (sa) nel 1990. diplomato presso il liceo artistico statale di salerno (2009), consegue il diploma accademico di Ilivello in pittura, presso l’accademia di belle arti di napoli (2013), con una tesi in storia dell’arte intitolata: riflessioni sulla questione “dalle arti minori all’industrial design”. ha frequentato il tartu art college in estonia durante il primo semestre dell’ anno accademico 2015/16, nell’ambito del progetto erasmus+. nel 2016 inizia una collaborazione con viviana marchiò, creando il duo armento marchiò, mentre nel 2017 entra a far parte del collettivo artistico damp.


la mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì ore 16.00-19.00, la mattina e il sabato su appuntamento.
 
kinesiPartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano