GTranslate

 

Yves Klein e Lucio Fontana

Milano - Museo del Novecento

Questa mostra s’inserisce e apre il progetto milanese”Milano cuore d’Europa” in programmazione durante il semestre di presidenza italiana dell’Unione Europea. Organizzata in collaborazione con la Fondazione Lucio Fontana e con gli Archives Yves Klein di Parigi e curata da Silvia Bignami e Giorgio Zanchetti si sviluppa proponendo un dialogo davvero empatico che gli artisti hanno vissuto nella loro ricerca e indagine sullo spazio, ora messo in scena anche sotto il cielo milanese. Nella luminosissima sala centrale del Museo, dove è visibile in permanenza l’arabesco al neon realizzato dall’artista italo - argentino nel 51, ora è possibile vedere allestita per l’occasione, un’installazione di pigmento blu oltremare pensato e proposto da Klein nel 57, esposto nella galleria Colette Allendy a Parigi. Rappresentativo “sposalizio” sopratutto se si pensa che l’installazione di Fontana prevedeva, nel progetto iniziale, proprio uno sfondo blu cielo. Le opere dei due artisti si dipanano lungo le sale portando il discorso fino al luogo che naturalmente propone le esposizioni temporanee al Museo del 900. Klein e Fontanai hanno vissuto insieme alcuni anni tra Parigi e Milano, non sempre senza problemi. Klein, infatti, non ha trovato subito la comprensione dei critici italiani, malgrado fosse stato presentato da Pierre Restany. All’inizio solo il lungimirante Dino Buzzati aveva apprezzato e compreso l’artista parigino. Interessante sapere che il primo collezionista italiano per Klein fu proprio l’amico Lucio Fontana che tanto lo ammirava.

22 ottobre 2014 – 15 marzo 2015

Clara Bartolini

Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Read more ...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Read more ...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Remember Me

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano