Fausta Squatriti alle Gallerie D'Italia: pensiero, arte e ironia
di Clara Bartolini

SquatritiConsiglierei a qualunque donna di qualche ambizione di andare a vedere le mostre dedicate a Fausta Squatriti e, naturalmente, a tutti gli uomini. Perché questo modo confidenziale di raccontarla? perché la sera della presentazione del suo testo, "Benvenuti! Istruzioni per l'uso", monologo recitato impareggiabilmente nella sua svagatezza da Alberto Lombardo, attore italo francese, ero seduta vicino a lei, per caso.
Elegante e originale anche se misurata, sorridente e complice, preoccupata non venisse nessuno, come fosse il suo primo evento e non l'ultimo di una lunghissima serie che l'ha vista in Musei e gallerie prestigiosissime dislocate in tutto il pianeta. Si in tutto il pianeta. Questa donna eclettica, intelligente e quindi semplice, dal pensiero forte, capace di indagare in profondità le forme e le scomposizioni delle stesse, le cose e il loro opposto, la potenza e la leggerezza, intitolando le sue ricerche man mano che emergevano in modo tanto apparentemente discorsivo, in realtà tanto concettuale, è una donna da studiare. 

Certamente ha avuto una grande fortuna, una madre tanto creativa e intelligente da sostenerla su un piedistallo dal quale, con la sua originalità ha preso subito il volo. Si, sono importanti le madri nella vita delle donne, la loro fiducia, la loro stima è importante. E questa donna non ha lasciato nulla di intentato. Scultura, acquarello, pittura, assemblaggio, poesia, letteratura. Tutto realizzato con una apparente leggerezza, in realtà con una forza davvero intrisa di grande originalità e intelligenza. Ed ecco il monologo recitato a Gallerie d'Italia. Si può dire che non vi sia niente di più asettico delle istruzioni per l'uso di qualunque cosa. Ma non le istruzioni per l'uso della casa a Parigi di Fausta Squatriti, offerto ai suoi ospiti di tanto in tanto. 

Questo testo è l'occasione imprevedibile, per sondare piccoli e grandi timori, emozioni e fantasie, dettagli ai quali nessuno avrebbe dato peso, si dettagli minimi per dimostrare al proprio ospite di avere cura di lui anche quando, forse, si meriterebbe un po' meno attenzione. E non si può che trovare esilarante questo breve testo, che mostra ad ognuno un pezzettino di se stesso e tutta Fausta Squatriti, ironica, generosa, creativa, originale qualunque cosa faccia. Da studiare dicevo, da prendere a modello, una signora così "giovane" che sembra non invecchiare mai. So che ha insegnato ma, forse, ora, dovrebbe insegnare a molte donne "Arte di vivere". La mostra è a cura di Elisabetta Longari con la collaborazione di Francesco Tedeschi.

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto