Dina Danish & Jean-Baptiste Maitre artisti. La mostra, visibile dal 30 novembre 2018 al 6 gennaio 2019, costituisce la fase conclusiva del periodo di residenza svolto dal duo di artisti di origine franco-egiziana presso la Residenza per Artisti Sandra Natali, nell'ambito dell'edizione 2018 / 2019 del Programma di Residenze ROSE., promosso da MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna | Istituzione Bologna Musei con il fine di favorire la mobilità internazionale di artisti emergenti e valorizzare le espressioni più attuali nel campo delle arti visive. Dina Danish (Parigi, 1981) e Jean-Baptiste Maitre (Montluçon, 1978) hanno intrapreso una formazione artistica parallela per poi iniziare, dal 2015, a collaborare dando vita a una terza logica artistica, basata sulla comune capacità di ricercare, leggere e ri-editare i segni della cultura passata e presente. La mostra Whatever They Do May It All Turn Out Wrong è stata concepita in stretta connessione con lo spazio di Villa delle Rose e le sue caratteristiche strutturali e formali. Gli artisti si sono infatti ispirati alla configurazione simmetrica delle tre prime sale dei due piani dell'edificio, identiche per dimensioni e posizione, per sviluppare un allestimento interamente basato su dialettiche e contrappunti speculari in cui le opere situate al piano terra si riflettono in quelle del primo e viceversa. L'architettura dei segni significanti riflette così l'architettura dello spazio fisico, operando una sorta di sintesi delle problematiche e dei contenuti della loro ricerca artistica. L'esperienza di vita e lavoro a Bologna trova una piena espressione anche nell'omonima pubblicazione bilingue (italiano/inglese) stampata da Edizioni MAMbo, la più ampia e documentata finora dedicata al lavoro di Danish & Maitre L'esposizione è realizzata con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna. L'inaugurazione si svolge giovedì 29 novembre 2018 alle h 18.00.