GTranslate

 

 Immagini e documenti dalla spedizione di Aimone di Savoia-Aosta, duca di Spoleto, in Karakorum (1927-1936)”. La mostra chiude la due giorni di convegno internazionale organizzato dal Dipartimento di Studi Storici dell'Università di Milano in collaborazione con la Cittadella degli Archivi del Comune di Milano e nasce dal recente ritrovamento presso la sede archivistica di via Gregorovius di una ricca documentazione inedita legata alla spedizione artica del generale ed esploratore Umberto Nobile (1928) e alla spedizione in Karakorum dell’ammiraglio Aimone di Savoia Aosta (1928-29). I documenti sono attualmente in corso di inventariazione e digitalizzazione. Il convegno ha visto alternarsi sul palco numerosi esperti internazionali che si sono confrontati sulla stagione delle esplorazioni italiane e sul raffronto con le spedizioni internazionali incrociando discipline differenti, dall’antropologia alla geografia, dalla storia alla scienza sino agli studi ambientali. La mostra è visitabile gratuitamente fino al 21 dicembre e presenta e contestualizza in 20 pannelli i documenti e le fotografie contenute nella pratica archivistica “Spedizione al Karakorum”. Il convegno e la mostra sono stati realizzati con la collaborazione della Cittadella degli Archivi del Comune di Milano, con il patrocinio dell’Associazione Internazionale per la Storia delle Alpi, del Laboratorio di Storia delle Alpi (Università della Svizzera Italiana) e con il contributo della Fondazione AEM - Gruppo a2a e di PFU - (EMEA) Ltd - a Fujitsu company.