GTranslate

 

artisti costruttori di pace
Chiusura 03/02/2019
La mostra dedicata al grande fotografo franco americano Elliott Erwitt sviluppa, in diverse sale ben congegnate in un percorso di andirivieni e saliscendi ludico, un tema caro all’artista: i cani. Consigliata a tutti, non soltanto famiglie, possibilità di acquistare materiali accessori per cani e donare contributi all’Enpa. Video interviste dell’autore nelle comode sale di discreta durata, personale gentile e cordiale, possibilità di ascensori.
Recensione di Vanessa Maggi
CASA DEI CARRARESI TREVISO mappa
Inaugurazione 22/09/2018
La mostra dedicata al grande fotografo franco americano Elliott Erwitt sviluppa, in diverse sale ben congegnate in un percorso di andirivieni e saliscendi ludico, un tema caro all’artista: i cani. Già dal titolo ironico, l’esposizione accoglie numerosi lavori in BN nei quali l’occhio dell’obiettivo si diverte nei ritratti più insoliti. Sviluppata attraverso un arco cronologico vasto, la ricerca dichiara l’interesse di Erwitt sul dialogo analogico uomo-cane. Difatti, come lui stesso dichiara, l’interesse attorno al cane svela l’indagine antropologica sottesa, in altre parole quanto l’uomo sia debitore nei confronti del cane e quanto questo rifletta dell’uomo, in un parallelo simbiotico, i suoi attimi più intimi, sensibili e impudenti. Il taglio del punto di vista canino pare dialogare con l’osservatore, quasi una richiesta di incontro che rimandi a una comprensione di noi stessi attraverso l’amico cane. I toni acidi dei pannelli di supporto creano un contrasto visivo efficace e sorprendente, di piacevole effetto.
Consigliata a tutti, non soltanto alle famiglie, possibilità di acquistare materiali accessori per cani e donare contributi all’Enpa. Video interviste dell’autore nelle comode sale di discreta durata, personale gentile e cordiale, possibilità di ascensori.
Vanessa Maggi
[email protected]
 
ELLIOTT ERWITT: I CANI SONO COME GLI UMANI, SOLO CON PIÙ CAPELLIPartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It