GTranslate

 


28 marzo - 24 aprile 2019 A cura di Martin Ziegelmayr Testo di Carmen Roll  Inaugurazione: giovedì 28 marzo 2019, ore 20.00


  Elisa Bertaglia, "Cendriers", in programma dal 28 marzo al 24 aprile 2019 alla Galerie MZ di Augsburg, in Germania.

L'esposizione, curata da Martin Ziegelmayr con un testo di Carmen Roll, nasce dalla collaborazione ormai consolidata tra la giovane artista di Rovigo e la galleria tedesca.

Il titolo della mostra è tratto dal romanzo "Mes Cendriers" (I miei portacenere) di Florence Delay, pubblicato nel 2010. «Attraverso una scrittura puntuale, raffinata e vivida - dichiara Elisa Bertaglia - Florence Deley crea un complesso autoritratto, ottenuto dalla minuziosa descrizione della sua sterminata collezione di portacenere, della loro funzione e del loro contenuto. Nelle sue parole i "cendriers" diventano parte per il tutto, metonimici simulacri del ritratto stesso della scrittrice».

In esposizione, le opere di una serie inedita - "Cendriers" - realizzate nel corso del 2018. Richiamando nella tecnica a carboncino e grafite l'elemento della cenere, Elisa Bertaglia affronta, attraverso il suo peculiare linguaggio simbolico e onirico, le tematiche proprie della sua poetica: la metamorfosi, la Natura, la crisi del compendio dei rituali di passaggio e crescita nella società contemporanea, l'indagine della soglia (intesa non come attraversamento, ma come luogo proprio dell'intimità e della trasformazione interiore).

 

Il percorso della mostra comprende tre grandi disegni realizzati su carte giapponesi che scendono leggere da canne di bambù appese al soffitto, una selezione di dipinti su tela di medio formato e alcuni piccoli disegni su fogli trasparenti sovrapposti.
Pin It