-VERNISSAGE-   Venerdì 18 Gennaio 2019.  Dalle ore 15.00 alle ore 19.00 NEO- espressionismo astratto e neo pop.
Le arti proposte in questa mostra collettiva di n.04 artisti  ( Asmone- Saba-Labor- Stony) appartiene alla generazione di artisti americani che hanno trasformato l’essenza e la forma della pittura astratta e pop. Un movimento contemporaneo, non s’intende tanto uno stile, quanto un processo generico che vede le emozioni espresse attraverso l’azione pittorica.  Sebbene siano tutti influenzati dall’arte europea, specialmente dal Surrealismo e dell’ Espressionismo, le differenze tra questi artisti sono sostanziali, punto culminante : l’Action Painting (Pittura d’azione) da un lato, e la Color Field Painting (Pittura a campitura di colore) dall’altro.
Leggi tutto: Roberto Papini presenta in Galleria a Milano n.04 artisti tra pittura/Fotografia/scultura.

Nell’'ambito della mostra su “Romanticismo” attualmente in corso alle Gallerie d’Italia, nella sede di Piazza Scala di Milano, all’interno della mostra stessa, è stata presentata alla stampa la grande rassegna che a partire dal 9 di febbraio si terrà a Forlì nel complesso museale di San Domenico dal titolo “Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini”.

Alla presenza del coordinatore generale Gianfranco Brunelli e dei due curatori scientifici Fernando Mazzocca e Francesco Leone, Michele Coppola, Direttore Centrale Arte, Cultura e Beni Storici di Intesa Sanpaolo ha messo in rapporto questa importante iniziativa ad una sinergia tra l’impegno culturale di Banca Intesa e della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì ribadendo l’importanza di un percorso segnato dall’attività del progetto cultura della stessa Banca in cui il dott. Brunelli e il prof. Mazzocca rivestono un ruolo determinante.
Leggi tutto: Forlì, L'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini

Verra’ presentato dal curatore “Roberto Papini”  nella prestigiosa sede Il “Salotto di Milano” in Via Della Spiga N.02 a Milano  nel famoso quadrilatero della moda, l’artista Antonio GUCCIONE.

Il titolo della mostra e’ “Vanitas”, un progetto iniziato nel 2008 ed oggi ancora in continua evoluzione ed innovazione. Non sono fotografie ma ritratti intensamente pittorici, nei quali l’artista sperimenta l’applicazione di materiali misti ai  soggetti rappresentati,  al fine di creare una fiaba poetica che racconta un sogno che e’ stato realta’.
Leggi tutto: Il Salotto delle Vanitas

Ritorna alla Milano Art Gallery, a distanza di un anno, Silvana Giacobini. Sempre qui, in via Alessi 11 (MI), ma non più in occasione della Festa delle donne. Giovedì 14 febbraio, alle 18, nella storica galleria con cinquant’anni di prestigiosi ricordi, la scrittrice e giornalista, già direttrice di «Chi» e di «Diva e Donna» presenterà uno dei suoi ultimi libri dedicati a una star nazionale. Albertone. Alberto Sordi, una leggenda italiana (Cairo publishing) è tuttora primo nella classifica Bestseller di IBS Libri per il settore dedicato al cinema.
 
Silvana Giacobini-Salvo Nugnes
 
A quindici anni dalla scomparsa del grande attore, l’autrice tradotta in Germania, Spagna, Repubblica Ceca e Polonia, ricorda Alberto Sordi ripercorrendone la vita e raccogliendo le testimonianze di chi gli era vicino.
Nel libro a lui dedicato vengono raccontate la famiglia, gli amori, i tic e le passioni; si riscopre il personaggio attraverso i suoi film più famosi e lo si ritrova in tutta la sua genialità artistica e creativa. Sugli schermi interpretava qualsiasi ruolo e il suo contrario, tratteggiando un bozzetto dell’italiano medio del dopoguerra. Molti sono gli indizi che permettono di svelare il mistero di un uomo divenuto presto un’icona della commedia italiana e Silvana Giacobini li dispone in modo da delinearne al meglio la personalità.
Albertone. Alberto Sordi, una leggenda italiana verrà presentato così alla Milano Art Gallery in un evento organizzato dal direttore Salvo Nugnes. La location nel cuore di Milano ha consolidato il suo prestigio con mostre di
spicco, dedicate a Schifano, Chia, Pirandello, Guttuso, De Dominicis,
presentazione libro Giacobini
Dorfles, Pasolini, senza dimenticare le personali di Dario Fo, José Dalì, Amanda Lear e altri esponenti contemporanei. È stata inoltre punto di riferimento del Maurizio Costanzo Shownei primi anni della messa in onda della popolare trasmissione, dove un giovane Sgarbi si cimentava nei suoi carismatici consigli per gli acquisti d’arte.  
Per maggiori informazioni è possibile chiamare lo 0424 525190, il 388 7338297, scrivere a [email protected] oppure visitare il sito www.milanoartgallery.it. 
 

In occasione del centenario dalla morte dell’artista, Galleria Bottegantica propone, dal 25 gennaio al 16 marzo 2019, una attenta monografica di Angelo Morbelli (Alessandria, 1853 – Milano, 1919), protagonista della pittura italiana del secondo Ottocento e del Divisionismo, in modo peculiare.
L’esposizione, curata da Stefano Bosi e Enzo Savoia, presenta una selezione di opere fondamentali, alcune mai prima esposte, atte a documentare l’evoluzione del percorso artistico di Morbelli e le sue tematiche di elezione.

“Nell’opera di Morbelli - affermano i Curatori - dimensione realistica e dimensione simbolica parallelamente coesistono. La minuziosa insistenza realistica, mentre ci immerge in una precisa realtà, la esaspera, fa sì che ci appaia in una diversa luce, che le toglie credibilità nella dimensione del reale, la immobilizza, la fissa in emblema”.
Leggi tutto: Miano, Angelo Morbelli: Luce e colore

Con l’approssimarsi del giorno dedicato a tutti gli innamorati, la Milano Art Gallery ospiterà un incontro memorabile. Mercoledì 13 febbraio infatti, alle 18, nella sede in via Ampère 102 (MI), il professore Francesco Alberoni presenterà il suo ultimo libro, scritto assieme a Cristina Cattaneo: Amore mio come sei cambiato (Edizioni Piemme). Esattamente quarant’anni dopo il successo internazionale di Innamoramento e amore. Per l’occasione si festeggerà l’inaugurazione della mostra con tema attinente, Amore nell’Arte, che resterà visitabile fino al 7 marzo 2019.
Leggi tutto: Milano Art Gallery: Francesco Alberoni presenta il suo ultimo libro per San Valentino

     NOS Visual Arts Production è orgoglioso di presentare FORZA UOVA la prima mostra a Bologna di Alterazioni Video, a cura di Elisa Del Prete e Silvia Litardi, promossa da ART CITY Bologna 2019 in occasione di Arte Fiera, un’incursione inedita sulle ultime produzioni "Turbo Film" del collettivo italiano, che si sviluppa come progetto diffuso in città, tra centro e periferia, proponendosi non soltanto come esperienza espositiva bensì come vera e propria immersione nella pratica artistica del collettivo.
Leggi tutto: FORZA UOVA la prima mostra a Bologna di Alterazioni Video

Il film di Julian Schnabel sugli ultimi anni del pittore olandese conquista il botteghino con oltre 1 milione di incassi, piazzandosi al sesto posto nella classifica Cinetel e al terzo come miglior media copia.

L’arte di Van Gogh conquista il botteghino. Dopo soli 4 giorni di programmazione nei cinema italiani, il film del regista e artista contemporaneo Julian Schnabel, distribuito da Lucky Red in associazione con 3 Marys Entertainment, supera il milione di incassi al box office, per un totale di 1.241.021 euro e di 179.753 spettatori.
Leggi tutto: Record al box office per VAN GOGH - Sulla soglia dell’eternità: oltre un milione di incassi in...

Ericailcane, tra i più noti in Italia e in Europa, ha scelto Bassano del Grappa come teatro per la sua ultima potente opera.
Quasi 200 metri quadrati di colore - una grande parata di animali pronti a dare il via ad una contestazione - e un titolo “....Ma l’amor mio non muore”, che si ispira al libro del 1971 “Ma l'amor mio non muore. Origini documenti strategie della «cultura alternativa» e dell'«underground» in Italia”, che raccoglie articoli e testi che documentano le idee, i progetti e i propositi della generazione del ’68, a cinquant'anni da quella stagione che ha lasciato un segno indelebile nella storia del nostro Paese.
Ci sono due modi per ammirare questo murale: andare a Bassano del Grappa, nel sottopasso ferroviario di via Tabacco, riqualificato grazie alla mano dell’artista, o guardare il video prodotto per l’occasione, che documenta le varie fasi del lavoro, a partire da un muro degradato fino alla fruizione da parte del pubblico.
L’intervento di Ericailcane si inserisce a Bassano nel progetto RAME, tra i più ambiziosi in questo momento nell’ambito della rigenerazione e dello sviluppo culturale degli spazi cittadini e delle periferie trascurati o dimenticati dalla quotidianità.
Leggi tutto: A Bassano del Grappa, grande progetto di rigenerazione urbana affidato ai streetartist

Il film di Julian Schnabel sugli ultimi anni del pittore olandese conquista il botteghino con oltre 1 milione di incassi, piazzandosi al sesto posto nella classifica Cinetel e al terzo come miglior media copia.

L’arte di Van Gogh conquista il botteghino. Dopo soli 4 giorni di programmazione nei cinema italiani, il film del regista e artista contemporaneo Julian Schnabel, distribuito da Lucky Red in associazione con 3 Marys Entertainment, supera il milione di incassi al box office, per un totale di 1.241.021 euro e di 179.753 spettatori.
Leggi tutto: Record al box office per VAN GOGH - Sulla soglia dell’eternità: oltre un milione di incassi in...
Carezza Violenta