GTranslate

 

VI Edizione del Concorso Internazionale di Pittura Dario Mulitsch

artisti costruttori di pace
Chiusura 30/06/2019
Prende il via a Gorizia la VI Edizione del Concorso Internazionale di Pittura Dario Mulitsch: iscrizioni aperte fino al 15 marzo
Borgo Castello, 36 - 34170 Gorizia mappa
Inaugurazione 08/06/2019
Prende il via a Gorizia la VI Edizione del Concorso Internazionale di Pittura Dario Mulitsch: iscrizioni aperte fino al 15 marzo
Dopo il grande successo di pubblico e di critica delle edizioni precedenti, l’Associazione culturale Concorso di Pittura “Dario Mulitsch” di Gorizia organizza anche quest’anno nel capoluogo isontino la VI edizione del Concorso internazionale dedicato all’illuminato imprenditore goriziano di antica nobiltà sassone, fondatore del Centro Culturale Tullio Crali e appassionato promotore della cultura e delle arti, nello spirito di Alpe Adria, a livello transfrontaliero. L’iniziativa è stata ideata ed è organizzata dalla moglie Caterina Trevisan Mulitsch.

Il Premio, che è insignito della medaglia del Presidente della Repubblica si configura come una sorta di Biennale d’arte del Nord Est, per l’ampia adesione riscontrata negli scorsi anni da parte di artisti isontini, regionali, nazionali e provenienti da Slovenia, Austria, Germania, Croazia e Francia.

Il Concorso, che attira a Gorizia per l’inaugurazione e le premiazioni più di tremila persone, si articola in due sezioni, una aperta a tutti gli artisti, l’altra riservata agli studenti dei Licei artistici di Gorizia, Nova Gorica, Klagenfurt e Villaco. Anche quest’anno due sono i temi, cui potranno aderire sia gli artisti che gli studenti: “Leonardo da Vinci e i riflessi contemporanei dell’opera leonardesca” (poiché quest’anno cade il cinquecentenario della morte del grande genio italiano, scomparso il 2 maggio 1519 ad Amboise in Francia) e il tema libero.

Sono previsti numerosi premi in denaro e di altra natura. Le opere selezionate saranno esposte in una mostra curata dall’arch. Marianna Accerboni, che avrà luogo nello storico Castello di Gorizia (Borgo Castello, 36 - 34170 Gorizia - orario: martedì/domenica 10-19, lunedì 9.30-11.30) dall’8 al 30 giugno, e saranno pubblicate sull’esaustivo catalogo a colori che accompagnerà la rassegna. A conclusione dell’esposizione gli artisti interessati potranno inoltre partecipare alla mostra diffusa nei negozi del centro di Gorizia. Le iscrizioni sono aperte fino al 15 marzo 2019 mentre i concorrenti ammessi alla mostra, tempestivamente avvertiti, dovranno consegnare o inviare le proprie opere entro il 25 maggio al Castello di Gorizia. I partecipanti saranno selezionati da due giurie e i nominativi dei prescelti saranno consultabili sul profilo Facebook del Concorso. I nomi degli esperti d’arte di chiara fama, componenti le due giurie qualificate, saranno invece resi noti in sede di proclamazione dei vincitori. Alla mostra sarà data ampia visibilità grazie a un ufficio stampa dedicato.

Tra i numerosi sostenitori dell’iniziativa compaiono la Regione Friuli Venezia Giulia, Comune di Gorizia, Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, Camera di Commercio Venezia Giulia Trieste Gorizia, la Biblioteca Statale Isontina di Gorizia, il Club UNESCO di Udine e Gorizia, Il Piccolo e il Messaggero Veneto di Udine, Assicurazioni Generali - Agenzia di Gorizia di Carli Alessandra.

La cerimonia di premiazione, a cui nelle edizioni passate ha partecipato un foltissimo e selezionato pubblico, avrà luogo alla presenza delle autorità, l’8 giugno 2019 in concomitanza con l’apertura della mostra delle opere selezionate (info: Associazione culturale Concorso di pittura Dario Mulitsch, presidente Caterina Trevisan Mulitsch +39 0481 535004 · +39 347 4595913 / www.concorsodariomulitsch.it / [email protected] / segreteria Ilaria Tassini / [email protected])
 
VI Edizione del Concorso Internazionale di Pittura Dario MulitschPartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Le interviste del Direttore

Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Leggi tutto...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Leggi tutto...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Leggi tutto...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Margherita Pavoni
Il luogo senz'altro più affascinante di Bergamo Alta è la piazza Vecchia con i suoi portici e la piazzetta della Basilica di Santa [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Milano: storia di una chiesetta dimenticata e imbrattata

di Stefano Pariani
Sono in molti a Milano a conoscere la Chiesa di Sant'Antonio da Padova, nelle adiacenze del Cimitero Monumentale, luogo che raccoglie [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Other Articles

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano