GTranslate

 

RITRATTO DI GIOVANE DONNA DEL CORREGGIO Un capolavoro dal Museo Ermitage di San Pietroburgo

24 ottobre 2019 - 8 marzo 2020 Chiostri di San Pietro, Reggio Emilia
Per cinque mesi, i cinquecenteschi Chiostri benedettini di San Pietro a Reggio Emilia accoglieranno uno dei capolavori del Rinascimento: il Ritratto di giovane donna del Correggio.
L’opera, eccezionale prestito dal Museo Ermitage di San Pietroburgo, giunge in una delle terre d’elezione dell’artista reggiano, a cinque secoli dalla sua esecuzione, attorno al 1520, grazie a un accordo firmato dalla città di Reggio Emilia e dalla Fondazione Palazzo Magnani con l’istituzione russa.

Il Ritratto di giovane donna di Antonio Allegri detto il Correggio (c.1489-1534) è certamente il più importante ritratto eseguito dal pittore. Nulla si sa della committenza e delle successive vicende collezionistiche del quadro: la sua prima apparizione moderna è nella raccolta del principe Jusupov nella Russia dei primi anni del Novecento. Circa un secolo fa, gli studiosi si accorsero di uno degli aspetti più singolari del dipinto, ovvero della scritta che corre lungo il bordo della tazza d’oro nelle mani della ragazza: una citazione dell’Odissea di Omero che testimonia quanto il committente appartenesse a un contesto culturale di alto livello, appassionato di letteratura classica. L’appartenenza della giovane donna a un rango elevato è dimostrata, inoltre, dalla composta eleganza degli abiti, dalla sobria presenza di gioielli, dall’elaborata decorazione dell’acconciatura: tutti particolari che raccontano di come solevano adornarsi le dame nei primi del Cinquecento.

Questi dettagli, tipici della moda femminile dell’epoca, mettono in connessione il ritratto correggese con le tematiche delineate dall’esposizione su due sedi (Palazzo Magnani e Chiostri di San Pietro), che la Fondazione Palazzo Magnani propone in concomitanza: What a wonderful world. La lunga storia dell’Ornamento tra arte e natura. Si tratta di un avvincente e inedito viaggio attraverso i secoli, per comprendere quanto la Decorazione e l’Ornamento raccontino di noi e del mondo. Il percorso espositivo, a cura di Claudio Franzoni e Pierluca Nardoni indagherà attraverso più di 200 opere, le origini e gli sviluppi del multiforme matrimonio tra vita quotidiana, arte e Decorazione per poi affrontare in modo dettagliato le esperienze di tanta arte del Novecento e del nuovo millennio in cui i temi dell’Ornamento sono stati di nuovo rimessi in gioco.

SOCIAL:
Fb @Palazzo Magnani
instagram: @palazzomagnani

SITO:
www.palazzomagnani.it

Orari:
da martedì a venerdì: 10.00 – 13.00 / 15.00 – 19.00
sabato, domenica e festivi: 10.00 – 19.00
chiuso: 23 / 24 / 25 / 31 dicembre
aperture straordinarie: 26 dicembre 10.00 – 19 / 1 gennaio 15.00 – 19.00 / 6 gennaio 10.00 – 19.00

Tariffe biglietti:
intero:  5 euro
ridotto: 3 euro (possessori biglietto di altre mostre in corso a cura di Fondazione Palazzo Magnani, persone con disabilità, ragazzi fino a 18 anni)
gratuito (bambini fino ai 6 anni, accompagnatore per visitatore diversamente abile, giornalista iscritto all’albo con tessera di riconoscimento valida)

Modalità di visita:
ingresso a gruppi con visita guidata, fino a esaurimento posti, ogni 30 minuti negli orari di mostra a partire dalle ore 10.00, ultimo ingresso alle ore 18.30
la prenotazione è obbligatoria per gruppi maggiori di 10 persone

Per informazioni e prenotazioni:
Biglietteria: Tel. 0522 444446/454437; email: [email protected]

Ufficio stampa
CLP Relazioni Pubbliche
Anna Defrancesco | T. 02 36 755 700 | [email protected] | www.clp1968.it
Fondazione Palazzo Magnani
Stefania Palazzo | T. 0522 444409 | [email protected]
Federica Franceschini | T. 0522 444419 | [email protected]

Pin It

Le interviste del Direttore

Ugo Nespolo, «fuori dal coro”» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

E' finalmente tornata visitabile [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

“Faceva il palo nella banda dell'Ortica, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

Falegnameria di Gregorio