GTranslate

 

Claudia Losi Being There. Oltre il giardino

Prende il via il progetto Being There. Oltre il giardino dell’artista Claudia Losi, a cura di Leonardo Regano, promosso dalla Rocca Roveresca di Senigallia, istituto della Direzione Regionale Musei delle Marche in collaborazione con NTU - Centre for Contemporary Art - Singapore, Collezione Maramotti di Reggio Emilia, Bezalel Academy of Arts and Design di Gerusalemme, e Center for Mind/Brain Sciences dell’Università di Trento e Rovereto e realizzato grazie al sostegno dell’Italian Council (IX edizione, 2020), programma di promozione dell’arte contemporanea italiana nel mondo della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo.

 

Con Being There. Oltre il giardino, Claudia Losi prosegue la sua indagine sulla complessa relazione che l’essere umano instaura con l’ambiente in cui vive e in cui vorrebbe vivere, iniziata tra il 2006 e il 2009 con un progetto per l’allora UniCredit Art che ha dato origine al video Being Elsewhere e proseguita nel 2016 in occasione della personale How do I imagine being there presso la Collezione Maramotti di Reggio Emilia. Martedì 2 marzo 2021 è programmato il primo step del progetto, la presentazione di un workshop online che l’artista ha ideato in collaborazione con NTU-Centre for Contemporary Art - Singapore, dove è stata ospite in residenza nel 2018. Claudia Losi inviterà i partecipanti a produrre contenuti visivi e narrativi sul concetto di “luogo naturale”, secondo il proprio immaginario soggettivo e la propria personale interpretazione del termine. Il desiderio dell’artista è quello di fare emergere l’ambiguità del concetto stesso di paesaggio e la percezione individuale dello spazio in cui viviamo, muovendosi sul labile confine tra contesto naturale e antropizzato. Non è un caso che il confronto su questi temi parta proprio da Singapore, una città avveniristica votata a un’idea di futuro in cui il rapporto con l’ambiente naturale è centrale e controverso. L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook del NTU alle ore 11 (ora italiana).

Le successive tappe del progetto coinvolgeranno realtà molto diverse tra loro, con l’intenzione di raccogliere una molteplicità di voci e sguardi, tra cui la Bezalel Academy of Arts and Design di Gerusalemme in Israele, terra in cui l’attenzione all’ambiente assume particolari connotati politici, e il CIMeC–Centro Interdipartimentale Mente/Cervello dell’Università di Trento e Rovereto, a garanzia dell’approccio scientifico che guida la ricerca dell’artista. L’Italia, con la sua forte e stratificata tradizione paesaggistica, e la Regione Marche, in particolare, svolge per Losi un ruolo paradigmatico in quanto realtà in cui il rapporto tra uomo e natura, per ragioni storiche e ambientali, ha raggiunto un equilibrio esemplare. Grazie alla proposta della Rocca Roveresca della Direzione Regionale Musei delle Marche che promuove il progetto, l’artista soggiornerà in residenza in diversi momenti sul territorio marchigiano, potendo così relazionarsi alla realtà storica e culturale della Rocca Roveresca e della città di Senigallia per poterne comprendere a fondo le caratteristiche, e convogliarle nel processo creativo. Parallelamente, il progetto sarà raccontato passo dopo passo attraverso il blog https://www.google.com/url?q=https://csac.musvc2.net/e/t?q%3D6%253dMSEZN%2526C%253d9a%25264%253dSAXH%2526F%253dAcLa%25263%253d4q2iA0Kx_KgtX_Vq_IYvf_Sn_KgtX_UvN5P.r6qGwKp886wE0ImB28q485qG5.4wF%2526t%253dD3LB40.GuK%2526qL%253dMTCT&source=gmail&ust=1614352591422000&usg=AFQjCNF-0y2aYWElS4JDE_MaBij5JnXqdg">www.beingthereoltreilgiardino.com con il progetto grafico di Giulia Ripa.

I contributi visivi e narrativi raccolti nel corso di questa esperienza di ricerca verranno rielaborati per la realizzazione di un libro opera che sarà presentato alla Collezione Maramotti, in edizione limitata e numerata, e di un libro d’artista in cui sarà tracciata una riflessione poetico-teorica intorno a questo viaggio reale e immaginario. Contemporaneamente, le indagini di Losi confluiranno in un’opera prodotta per la Rocca Roveresca di Senigallia, un grande tessuto-arazzo realizzato in collaborazione con il centro di ricerca sul tessile Lottozero di Prato, che su di sé mostra la trasposizione grafica dei contributi ricevuti dall’artista durante i diversi step del progetto. La presentazione dell’opera coinciderà con una mostra personale dell’artista nei locali della Rocca di Senigallia che ne illustra il processo di produzione e testimonia le varie fasi del progetto Being There. Oltre il giardino.

Claudia Losi

Being There. Oltre il giardino

A cura di Leonardo Regano

Realizzato grazie al sostegno di

Italian Council (IX edizione, 2020), programma di promozione dell’arte contemporanea italiana nel mondo della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo.

Soggetto Proponente
Rocca Roveresca di Senigallia - Direzione Regionale Musei delle Marche

Museo Beneficiario
Rocca Roveresca di Senigallia

In collaborazione con

CIMeC–Centro Interdipartimentale Mente/Cervello dell’Università di Trento e Rovereto

Collezione Maramotti, Reggio Emilia

NTU - Centre for Contemporary Art - Singapore

Bezalel Academy of Arts and Design, Gerusalemme

Ufficio stampa
Irene Guzman

email [email protected]" data-saferedirecturl="https://www.google.com/url?q=https://csac.musvc2.net/e/t?q%3D5%253dLYAYM%2526I%253d5Z%25263%253dY7WG%2526L%253d7bKg%2526y%253d3p8eEpFpL4_OUue_ZeA7Br7vWq_JfzT_VODq3xI.gG2%2526A%253dqM8SgT.3Bx%2526A8%253dd7WF&source=gmail&ust=1614352591422000&usg=AFQjCNFXE8hG3Uj8bsfWXpC3Y3kL9kqidQ">[email protected]; tel. +39 349 1250956

Pin It

Viaggio nell'Arte

Le interviste del Direttore

“Baci rubati, Covid 19”, l'arte di Galliani
A cura di Francesca Bellola

Il pittore di fama internazionale si racconta: l'infanzia,...

Read more ...
Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Read more ...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Read more ...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Read more ...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Read more ...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Read more ...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Read more ...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Read more ...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Read more ...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Read more ...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Read more ...

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano