GTranslate

 

Milano Art Gallery: richiesto il bis al Maestro Vincenzo Cossari

Artista che non finisce mai di sorprendere, Vincenzo Cossari è ormai di casa alla Milano Art Gallery. Dopo infatti la calorosa accoglienza dedicatagli al vernissage, avvenuto venerdì 9 novembre in via Alessi 11 al Maestro è stato concesso di posticipare, vista l’affluenza di pubblico, la chiusura della personale. Slitta quindi a giovedì 6 dicembre il termine de Le impronte del tempo.

Organizzata e presentata dal manager di volti noti e direttore delle Milano Art Gallery Salvo Nugnes, l’esposizione è stata visitata nel giorno dell’inaugurazione da personalità del calibro di Roberto Villa di Casa della Fotografia, di Carlo Motta di Editoriale Giorgio Mondadori e di Daniela Testori di Testori Comunicazione.

Artista di origini calabresi, Vincenzo Cossari abbraccia la cultura romana sin dalla fine degli anni Settanta, quando, attraverso frequentazioni e manifestazioni artistiche, comincia a esporre in Italia e all’estero.

Nel corso della sua produzione, Vincenzo Cossari muove a partire da pittura e scultura, incuriosendo un pubblico tanto vasto quanto eterogeneo. Con questa esibizione, Le impronte del tempo, mira a rendere le persone più attente e rispettose dell’ambiente, tende a sensibilizzarle e a consapevolizzarle di quanto accade loro intorno. Da sempre il Maestro si spende per raccontare la contemporaneità con un percorso che con il passare del tempo trae la sua linfa dall’Informale e ancora di più dal colore e dalla materia. Commenta così il prof. Vittorio Sgarbi riguardo la sua produzione: «Nella dialettica fra figurazione primaria e materia-colore, inesaurita, risiede gran parte dell’arte di Vincenzo Cossari».

Ancora in tempo dunque per non perdersi una delle mostre più caratterizzanti del talentuoso artista. L’evento, che doveva calareil sipario questo giovedì 29 novembre, resterà aperto al pubblico fino a giovedì 6 dicembre.

Per informazioni è possibile chiamare lo 0424 525190, scrivere a [email protected] oppure visitare il sito www.milanoartgallery.it. 

Cossari-Villa

Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Margherita Pavoni
Il luogo senz'altro più affascinante di Bergamo Alta è la piazza Vecchia con i suoi portici e la piazzetta della Basilica di Santa [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Milano: storia di una chiesetta dimenticata e imbrattata

di Stefano Pariani
Sono in molti a Milano a conoscere la Chiesa di Sant'Antonio da Padova, nelle adiacenze del Cimitero Monumentale, luogo che raccoglie [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Other Articles

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph