GTranslate

 

LAC Lugano gennaio e febbraio 2019

Martedì 8 gennaio, ore 20.30 Emmanuel Pahud con Les Vents français Dopo il recital dello scorso dicembre il primo flauto dei Berliner, artista in residenza a LuganoMusica per la stagione 2018/2019, affronta con il celebre quintetto francese pagine di Beethoven, Saint-Saëns, Glinka e Rimskij-Korsakov.

Venerdì 18 gennaio, ore 20.30 I Wiener Philharmoniker e Michael Tilson Thomas Il direttore statunitense torna in Europa alla testa di una delle compagini migliori al mondo. Il concerto al LAC è infatti il primo appuntamento, dopo il Musikverein, di una tournée che tocca Francoforte, Budapest e approda alla Carnegie Hall di New York per due serate.

 

Giovedì 31 gennaio, ore 20.30 András Schiff direttore e solista con la sua Cappella Andrea Barca Schiff è impegnato in un programma interamente dedicato a Mozart, nella doppia veste di solista e direttore con la sua orchestra da camera, fondata nel 1999 per affrontare un repertorio che va da Bach ai classici viennesi.

Martedì 5 febbraio, ore 20.30 Maurizio Pollini ospite di LuganoMusica Icona del pianismo internazionale, Maurizio Pollini è ospite di LuganoMusica per uno nuovo appuntamento del ciclo con i grandi pianisti del nostro tempo. Programma presto disponibile su www.luganomusica.ch

Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Read more ...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Read more ...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Remember Me

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph