GTranslate

 

La Triennale di Milano ricorda Tomás Maldonado

TOMÁS MALDONADO: ANTESIGNANO DI GRANDI TEMI CONTEMPORANEI INCONTRO VENERDÌ 25 GENNAIO 2019 – ORE 18.00 INGRESSO LIBERO La Triennale di Milano ricorda Tomás Maldonado con un reading di testi e riflessioni sui temi che hanno contraddistinto la ricerca e la carriera di formatore, filosofo, designer e artista del maestro argentino. Nel 2009 la Triennale di Milano ha dedicato a Maldonado una mostra, che illustrava, per la prima volta in Italia, la sua poliedrica attività di artista, progettista, teorico del disegno industriale, educatore e studioso della cultura tecnica e della comunicazione.

La commemorazione, curata da Stefano Boeri e Raimonda Riccini, prevede una serie di interventi di intellettuali, docenti e curatori che a partire da importanti libri e pubblicazioni del professore – di cui leggeranno alcuni passi – condivideranno una riflessione sulla visione progettuale e filosofica elaborata da Maldonado. La progettazione ambientale: lo sguardo lungo Libri: La speranza progettuale e Cultura, democrazia e ambiente Lettura di passi e riflessione a cura di Medardo Chiapponi I fondamenti del design e la formazione Esercizio dell’Antiprimadonna Riflessione a cura di Giovanni Anceschi La tecnologia fra emancipazione e rischio Libri: Reale e virtuale e Critica della ragione informatica Lettura di passi a riflessione a cura di Raimonda Riccini Arte e design Libro: Arte e artefatti, intervista a cura di Hans Ulrich Obrist Lettura di passi e riflessione a cura di Giacinto Di Pietrantonio Convegno Internazionale dell'Industrial Design - Decima Triennale di Milano 1954 Lettura della relazione a cura di Marco Sammicheli Intellettuali e politica Libro: Che cos'è un intellettuale? Avventure e disavventure di un ruolo Lettura di passi e riflessione a cura di Stefano Boeri In chiusura un intervento di Paola Lanzani, sull’esperienza dedicata agli allestimenti per La Rinascente di Milano.

Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph