GTranslate

 

PERFORMING ITALY suqgenova.it 7 artisti dal background migratorio nel teatro contemporaneo italiano

1_Da_madre_a_madre.jpg

da giovedì 21 gennaio a giovedì 4 marzo 2021
su Vimeo di Istituto Italiano di Cultura di Londra


Sette video-ritratti commissionati dall’Istituto Italiano di Cultura di Londra e prodotti da Suq Festival e Teatro. Ne sono protagonisti: Shi Yang Shi, Bintou Ouattara, Marcela Serli, Alberto Lasso, Miriam Selima Fieno, Abdoulaye Ba, Thaiz Bozano.
La cura è di Margherita Laera in collaborazione con Alberto Lasso, Carla Peirolero, Oliviero Ponte di Pino. Partner: University of Kent –European Theatre Research Network  e Ateatro.it. Performing Italy prevede la pubblicazione - dal 21 gennaio al 4 marzo 2021, sul Vimeo dell’Istituto Italiano di Cultura di Londra – della durata di 15’ ciascuno, in italiano con sottotitoli in inglese, di altrettanti teatranti italiani, con un passato migratorio – di prima o seconda generazione, o con radici miste.
L’intento è quello di diffondere ed evidenziare le voci dei ‘nuovi italiani’ che si dedicano alle professioni teatrali in Italia, e il cui contributo artistico è di essenziale valore per il nostro paese, ma che finora stenta ad acquisire visibilità all’interno dell’establishment teatrale.  


 
Gli artisti coinvolti si raccontano e parlano del loro teatro, del percorso formativo e dei loro progetti futuri. A corredo del racconto, le immagini dei loro spettacoli.
“Mettere in scena l’Italia” di oggi vuol dire comprendere quanto sta cambiando e restuituire al teatro una funzione, e missione, cruciale: assecondare il cambiamento, rappresentarlo, aprire finestre sul mondo.  

Il progetto, realizzato tra maggio e dicembre 2020, nel periodo della pandemia da Covid – 19, riveste un particolare significato alla luce di questo momento di difficoltà del settore culturale, rivela la forza e la passione di chi vuole incidere sulla scena contemporanea, non si arrende nel voler costruire un teatro senza confini.
 
I video ritratti saranno disponibili sul canale Vimeo dell’Istituto Italiano di Cultura di Londra secondo questo calendario: 21 gennaio Shi Yang Shi; 28 gennaio Bintou Ouattara; 4 febbraio Marcela Serli; 11 febbraio Alberto Lasso; 18 febbraio Miriam Selima Fieno; 25 febbraio Abdoulaye Ba; 4 marzo Thaiz Bozano
Curato da Margherita Laera, docente della University of Kent – European Theatre Research Network, in collaborazione con Carla Peirolero - anche produttrice con Suq Festival e Teatro -,  Alberto Lasso e Oliviero Ponte di Pino, Performing Italy è stato commissionato dall’Istituto Italiano di Cultura di Londra diretto da Katia Pizzi. Riprese e montaggio video sono di Nicola Giordanella; sottotitoli in inglese di Corina Gabualdi. Ha collaborato al progetto Nicola Locatelli.

Si ringrazia Teatro Nazionale di Genova, Teatro della Tosse (Genova), Museo Biblioteca dell’Attore (Genova), Bolzano29 (Milano), 22° Suq Festival (Genova) per la collaborazione e l’ospitalità delle riprese video.


Qui un breve trailer: https://www.youtube.com/watch?v=10WIu8ZnuFU&feature=youtu.be

Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Read more ...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Read more ...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Remember Me

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph