GTranslate

 

L'inafferrabile Banksy al MUDEC di Milano

artisti costruttori di pace
Chiusura 14/04/2019
di Clara Bartolini
L'evento è davvero stupefacente, 80 opere tra dipinti, manifesti e filmati, 60 copertine di vinili e una cinquantina di memorabilia, del più famoso Street artist del mondo, la cui identità resta sempre sconosciuta.
Via Tortona, 56 Milano mappa
Inaugurazione 21/11/2018
L'evento è davvero stupefacente, 80 opere tra dipinti, manifesti e filmati, 60 copertine di vinili e una cinquantina di memorabilia, del più famoso Street artist del mondo, la cui identità resta sempre sconosciuta. Dal 21 novembre 2018 al 14 aprile 2019, con un progetto espositivo di Gianni Mercurio, per la prima volta un museo gli dedica una mostra, naturalmente non autorizzata. E ci si chiede se apparirà d'improvviso con qualche atto imprevedibile l'artista, come quello di distruggere una parte di una sua opera in asta, appena acquistata da un collezionista, tra lo stupore di tutti gli astanti.

Questo ribelle che contesta la politica,la guerra, il qualunquismo e tutti i settarismi e poteri, lascia sempre il segno. E lascerà il segno anche questa mostra che dal primo giorno ha attratto nugoli di giovani e meno giovani. Un'operazione davvero intelligente quella di portare al museo ragazzi di tutte le età, attratti dal personaggio, anche se le sue opere più interessanti sono sui muri delle città di mezzo mondo.

Promossa dal Comune di Milano e da 24 Ore cultura - Gruppo 24 Ore che ne è anche il produttore, "A visual protest. the art of Banksy", ideata da Madeinart, si articola in alcune sezioni che vogliono indagare come si collocherà l'opera di Banksy nella storia dell'arte. Il MUDEC, Museo delle Culture, rifletterà con il pubblico sui nuovi territori dell'arte per tentare di comprendere i nuovi confini della cultura artistica dei popoli, e la geografia che si prospetterà tra reale e virtuale, nella relazione con il paesaggio. Questa mostra è infatti la terza della serie "Geografie del futuro", insieme alle mostre in corso "Capitani Coraggiosi" e "Se a parlare non resta che il fiume". Una psicogeografia di matrice situazionista, che ci interroga con immagini provocatorie come quella della bambina che abbraccia una bomba e ci propone i grandi temi contro i quali Bansky combatte: il gioco della guerra, il potere, il consumismo. L'ultima sala proietta i murales realizzati dall'artista in giro per il mondo, mentre un documentario di 20 minuti dal titolo “Butterfly Art News”, ne tratteggia il personaggio e il suo percorso artistico. Dunque, visto che non si è ancora scoperto, chi sarà Banksy? Uno? nessuno o centomila? Da vedere per capire.
 
L'inafferrabile Banksy al MUDEC di MilanoPartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph