GTranslate

 

Athos Faccincani: a spasso per il mondo con sguardo sorridente

di Marta Lock

MartaLa galleria Deodato Arte offre agli appassionati milanesi l’opportunità di scoprire un artista molto talentuoso, peraltro già molto conosciuto e apprezzato dalla critica e dai suoi estimatori, Athos Faccincani, a cui dedica una personale che sarà visitabile fino al 27 maggio 2017. L’artista, nato a Peschiera del Garda ma divenuto fin da giovane un vero e proprio cittadino del mondo, giunge ai lavori dell’ultimo suo periodo produttivo dopo un lungo percorso che lo ha visto spostare letteralmente il punto di vista dai temi sociali, rappresentati da colori cupi come nella serie dedicata agli ospedali psichiatrici e alle carceri, a un desiderio, quasi un’esigenza interiore, di approdare a una maggiore serenità.

galleria fotografica

 

Il contrasto con la produzione precedente è netto; forse dopo aver tanto esplorato e sviscerato i drammi dell’umanità, la sua interiorità ha sentito l’impulso di guardare invece il bello, il positivo, l’armonia della natura e dei paesaggi che circondano la vita ma che spesso ci si dimentica di notare. La sua ricerca del colore e della luce inizia negli anni Ottanta, ed è evidente la vicinanza con la pittura impressionista sia per le tonalità chiare utilizzate per rappresentare i solari paesaggi sia per le pennellate dense, brevi e frastagliate che ricostruiscono tocco a tocco l’immagine finale. Ed è proprio la natura a dominare i soggetti del nuovo periodo, quella che fa da cornice naturale all’opera dell’uomo; dipinge infatti molti scorci di Positano, Santorini, Portofino, Venezia, in vari momenti della giornata ma sempre sotto il sole, che sia quello timido dell’alba o quello intenso del mezzogiorno, in ogni caso mai riproduce momenti notturni, come se nella notte fosse già passato – negli anni Settanta, ndr – e ora sia il momento del giorno con tutta la sua luce. Per la mostra alla galleria Deodato, ha realizzato vedute di Milano, scorci degli angoli più caratteristici che i meneghini conoscono bene e che amano: il Parco Sempione, il Parco Lambro, il giardino di Villa Reale, i giardini della Guastalla, scorcio di Villa Invernizzi, popolato da fenicotteri rosa. L’artista rende così il suo sorridente e solare omaggio alla città. Nel corso della sua carriera Faccincani ha esposto in tutta Italia, in Europa (Amburgo, Londra, Madrid, Monaco, Montecarlo, Mosca, Parigi, Sofia, Vienna, Zurigo), negli Stati Uniti (Chicago, Los Angeles, New York, San Francisco) e in Asia (Dubai, Hong Kong, Singapore, Tokyo). Una mostra che vale davvero una visita.
Marta Lock

ATHOS FACCINCANI: I GIARDINI SEGRETI

Galleria Deodato Arte

via Santa Marta 6, Milano

dal 21 aprile al 27 maggio 2017

ORARI

dal martedì al sabato dalle 10.30 alle 14.00

e dalle 15.00 alle 19.00

COSTI
Ingresso gratuito
CONTATTI
Tel.: 02-80886294

Email: [email protected]

Sito web: www.deodato.com

Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Margherita Pavoni
Il luogo senz'altro più affascinante di Bergamo Alta è la piazza Vecchia con i suoi portici e la piazzetta della Basilica di Santa [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Milano: storia di una chiesetta dimenticata e imbrattata

di Stefano Pariani
Sono in molti a Milano a conoscere la Chiesa di Sant'Antonio da Padova, nelle adiacenze del Cimitero Monumentale, luogo che raccoglie [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Other Articles

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano