GTranslate

 

Mortui non mordent – I morti non mordono

moriconi“Un thriller ambientato in una Milano indaffarata e frenetica dalla penna di Milena Moriconi
La voglia di vendetta, l'odio per la famiglia, l'uso e l'abuso di droga, l'amore per la fotografia e molto altro nel romanzo a tinte gialle di Milena Moriconi. Arriva in libreria "Mortui non mordent ", il thriller edito dalla BookSprint Edizioni e disponibile sia nel classico formato della brossure cartacea che nella più moderna veste grafica dell'ebook.

La trama. Il delitto di un membro del clero sconvolge la vivace routine, indaffarata e frenetica, di Milano. Tutti si chiedono chi possa aver ucciso un uomo pio come don Giorgio e perché. Nessuno può immaginare che dietro la facciata apparentemente tranquilla di un signore si nasconda un assassino, la cui coscienza, però, comincia a reclamare i propri diritti. Tra le alte vette delle Alpi e le dolci sponde del lago di Como, chi sarà in grado di tracciare l'identikit del killer e assicurarlo alla giustizia?

322 pagine che avvolgono e coinvolgono sin dall'inizio, in un crescendo di rivelazioni e colpi di scena degni dei migliori gialli della letteratura mondiale. La suspense e la ricerca del colpevole sono onnipresenti, ma in "Mortui non mordent" c'è anche dell'altro, come un'attenta analisi psicologica della mente dell'assassino, indagata e sviscerata nelle sue profondità. In un mondo che viene descritto come vendicativo ed ipocrita, c'è ancora chi ha i propri valori ben saldi…

Nata a Genova nel 1946, Milena Moriconi ha vissuto per circa 40 anni a Milano, città che definisce splendida sia per il modo in cui l'ha accolta, che per quanto le ha saputo dare. Successivamente si è trasferita in Lomellina, tra "aironi, risate e gente semplice che sorride a tutti, anche agli sconosciuti". Dopo quattro decadi trascorse a svolgere il mestiere di consulente aziendale in campo informatico, è attualmente in pensione, potendo così dedicare spazio e tempo alla sua passione per la scrittura. "Mortui non mordent – I morti non mordono" è la sua opera prima, ma vista la qualità del testo, c'è da sperare che l'autrice prosegua nella scrittura di romanzi thriller-psicologici.


Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph